venerdì 6 febbraio 2015 redazione@ceccano24.it

53enne ciociaro sposato si invaghisce di una 40enne, ma perde la testa e finisce male

Inizialmente accortezze e gesti affettuosi, poi la situazione è velocemente precipitata diventando un incubo per la donna.

Finisce nei guai un 53enne di Patrica invaghitosi di una 39enne che lavora in un negozio del capoluogo. L’uomo ha inizialmente corteggiato la donna passando da affettuose accortezze fino ad arrivare ad un atteggiamento di ossessivo possesso. Nonostante il no della donna, il 53enne ha continuato a pretendere di intrattenere una relazione con lei, arrivando addirittura ad interrompere il precedente matrimonio.

Dopo continui e ripetuti rifiuti da parte della 39enne, l’uomo sembrava inizialmente essersi rassegnato, ma così non è stato. Sul telefono della donna sono cominciate ad arrivare continue telefonate nelle quali uno sconosciuto interlocutore rivolgeva pesanti insulti alla donna. Poi una serie illimitata di sms dal contenuto sempre ingiurioso.

Un vero e proprio incubo per la donna, che stanca di tale persecuzione ha deciso di rivolgersi alla Polizia Postale. A quel punto sono partite subito le indagini di rito della Polizia di Stato, che hanno condotto gli agenti prima presso una cabina telefonica e poi ad una utenza mobile per gli sms. L’uomo è stato quindi individuato e per i fatti accaduti dovrà ora rispondere di ingiurie e molestie.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI IN CIOCIARIA