Angelino Stella: “l’Assessore all’ambiente Ruspandini negligente ed inesistente per Ceccano”

<<Nella giornata di ieri, ho appreso che l’ass. all’Ambiente Ruspandini  pur invitato dalla commissione consiliare Ambiente della Provincia a relazionare sulla perdita di oltre 1 milione di euro a favore dei comuni per la raccolta differenziata,tra cui Ceccano per oltre 250 mila euro, non si è presentato a spiegare il perché di tale grave negligenza amministrativa presumibilmente compiuta dal suo assessorato. Una conferma alla sua difficoltà a condurre un assessorato così importante. Sicuramente se la cava meglio a inondare di coppe e targhette tutte le sagre e le feste della Provincia. Questa è anche la dimostrazione che non si possono tenere due piedi in due scarpe perché il risultato è catastrofico.  Ceccano sta pagando sulla propria pelle in termine di salute, di immagine e quindi in termini  economici, l’assenza delle istituzioni nel contrastare e debellare l’inquinamento sul territorio. La nostra città è stufa delle sterili promesse di una classe politica logora ed impresentabile. Come più volte ripetuto dal sottoscritto, il Comune non avrà mai le risorse pari a svariati milioni di euro per bonificare il fiume Sacco, o la ex Annunziata. Quindi smettetela cari colleghi candidati a sindaco di illudere la cittadinanza sulle meraviglie prossime venture in grado di rilanciare l’occupazione a Ceccano. Solo se i vs referenti politici, siano essi on. reg.li , nazionali ed europei proporranno progetti ed investimenti per far uscire dall’incubo ambiente la ns città, qualcosa si farà. In caso contrario sono solo barzellette elettorali. Tra 5 anni alle prossime elezioni si diranno le stesse favole.  Come mai i 2 euro parlamentari locali Pallone e De Angelis più volte visti in queste settimane a Ceccano, o il presidente della Provincia, Senatori e Deputati, non hanno fiatato su eventuali loro progetti o iniziative a favore della città o sul perché ci hanno chiuso l’ospedale? Vengono, si fanno la loro passerella politica e poi scompaiono. Un film già visto tante volte ad es. nell’ex ospedale, con risultati drammatici per Ceccano.

Allora cari cittadini diffidate:

– dei partiti e dei loro rappresentanti a Ceccano;

– delle mega cene elettorali e di altre prebende figlie della crisi e del consumismo;

– di chi non rispetta i patti e le strette di mano come Ruspandini e Caligiore, perché ci chiediamo: come potranno rispettarli con gli elettori?

– di chi vuole nascondere il malgoverno di questi anni dietro il volto nuovo di una donna, come stanno facendo il sindaco, Montoni, Terenzi ecc.

Ceccanesi, andate a votare e punite i partiti che hanno chiuso l’ospedale e non bonificano il Sacco, non dimenticando che con i loro capi partito Alfano, Bersani, Casini, Fini ecc. ci hanno regalato l’IMU la madre di tutte le tasse sulla nostra casa , una vera rapina per le nostre tasche, perché in caso contrario vinceranno sempre loro>>.

Il Candidato a Sindaco del polo civico Angelino Stella

Menu