venerdì 18 dicembre 2015 redazione@ceccano24.it

Arrestato 26enne di Ceccano: agghiacciante l’en-plein di reati collezionati in un solo colpo

A Ceccano i militari della locale Stazione, in esecuzione di un ordine di custodia cautelare emesso dal Tribunale di Frosinone, hanno arrestato per “sequestro di persona, rapina, violenza sessuale, ingiuria, minaccia, percosse e danneggiamento” un 26enne del luogo, già censito.

Lo stesso, l’11 dicembre u.s., mentre si trovava nella propria abitazione in compagnia di una donna con la quale aveva una relazione sentimentale, dopo un diverbio scaturito per motivi di gelosia, l’ha ingiuriata e picchiata, impossessandosi del telefono cellulare della stessa.

Dopo averla chiusa in casa, è sceso in strada forando con un coltello i pneumatici dell’autovettura della donna e subito dopo, tornato in casa, ha minacciato la vittima con un coltello, costringendola ad avere un rapporto sessuale con lui.

L’attività d’indagine svolta dai Carabinieri, pienamente condivisa dall’Autorità Giudiziaria, ha permesso permetteva di acclarare inconfutabili responsabilità a carico dell’uomo tratto in arresto il quale, al termine delle formalità di rito è stato ristretto agli arresti domiciliari.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA