11 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Ceccanese denunciato per inquinamento d’aria da diossina

A Frosinone, a conclusione di  attività d’indagine, i militari del NORM della locale Compagnia,  deferivano in stato di libertà L.M.,  51enne di Ceccano, poiché  ritenuto responsabile di inquinamento dell’aria da diossina sprigionatasi a seguito di incendio verificatosi il 02.01.2011 a Ceccano. Predetta sostanza,  rilevata da accertamenti eseguiti dall’Arpa Lazio nel raggio di 500 mt, oltre all’area interessata dall’incendio e già sottoposta sequestro, avrebbe causato l’inquinamento delle colture ivi esistenti, tanto che con apposita ordinanza il Sindaco aveva vietato il pascolo e la raccolta di prodotti agricoli. L’intera area viene costantemente monitorata dai tecnici dell’Arpa Lazio.

Menu