CECCANO – 21enne albanese si lancia dal sesto piano. Inutili i soccorsi

Ieri pomeriggio Elis Luhsi, ventunenne di origine albanese, ma da diversi anni residente a Ceccano, si è suicidato lanciandosi nel vuoto dal sesto piano di un palazzo situato nella centralissima piazza Berardi.

Il gesto ha provocato angoscia e sgomento tra i molti passanti presenti in quel momento sul posto. A nulla sono serviti i soccorsi e l’eliambulanza intervenuta e pronta a partire presso lo stadio Popolla.

Elis, ragazzo molto conosciuto in città, si era integrato bene tra la popolazione fabraterna, pertanto si ipotizza che il suo gesto estremo sarebbe stato compiuto a causa di una serie di problemi economici.

Menu