giovedì 5 Dicembre 2013

CECCANO – Al via la seconda edizione di “Emozioni, Musica e disabilità”

<<Sono partito con l’organizzare questa manifestazione per sensibilizzare l’opinione pubblica sul tema della disabilità spesso bistrattato quando invece nella realtà le persone disabili hanno bisogno che si parli di loro per creare un’integrazione nelle attività sociali a 360 gradi nella vita quotidiana.>> E’ quanto dichiara l’assessore Pasquale Casalese che ha promosso in prima persona e, al di fuori del ruolo politico – istituzionale questo evento giunto quest’anno alla seconda edizione.

Emozioni, Musica e disabilità a Ceccano presso il cinema teatro Antares nella giornata di Sabato 7 Dicembre 2013. La kermesse musicale prevede un momento di dibattito con le scuole alle ore 10 sulle varie tematiche che investono il mondo della disabilità. Lo scorso anno si è parlato di sistemi di comunicazione e linguaggio. In questa edizione si parlerà della disabilità acquisita a seguito di incidente sul lavoro. Un dibattito nel quale è previsto l’intervento dell’Amnil, associazione nazionale mutilati o invalidi del lavoro.

Saranno presenti tutte le delegazioni provinciali Amnil della Regione Lazio ed è l’occasione per iniziare il nuovo progetto “Icaro” con il secondo comprensivo che sarà presente con la folta delegazione di 100 bambini. Saranno premiati gli studenti del primo circolo che già hanno attuato un percorso formativo. La manifestazione, organizzata dalla sede ANMIL DI FROSINONE alla quale prenderà parte anche l’INAIL di Frosinone, con il patrocinio del comune di Ceccano e di Trevi nel Lazio, si avvale anche della collaborazione delle sedi provinciali ANMIC (Associazione Nazionale Mutilati e Invalidi Civili) e UIC (Unione Italiana Ciechi). Aderiscono inoltre le associazioni “OMA – Orizzonte Musica e Arte” di Patrica (FR), ”Pietro Mascagni” di Monte San Giovanni Campano (FR) vedrà anche la partecipazione La manifestazione prevede la deposizione di una corona d’alloro al monumento dei Caduti delle Vittime di Incidenti sul Lavoro.

Verranno esposti i disegni realizzati dagli alunni delle scuole elementari che hanno partecipato al progetto ICARO 2012-2013. Saranno consegnati anche i diplomi di benemerenza al Dirigente scolastico, al corpo docente e agli alunni del I.C. “I. Ceccano” per l’attenzione riservata al progetto Icaro promosso dall’ANMIL di Frosinone, inoltre verrà presentato l’omonimo progetto quale diffusione della sicurezza a nuovi dirigenti scolastici. La sera, intorno alle 21.30 è previsto il concerto della durata di un’ora e mezza con artisti professionisti che si esibiranno insieme a ragazzi disabili amanti della musica. Un momento di spettacolo ma anche di riflessione e di sensibilizzazione per far comprendere l’importanza dell’integrazione dei diversamente abili.

SPONSOR

Una vastissima scelta, più di quattrocento vetture in esposizione.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.