Ceccano arrestato pericoloso rapinatore

I Carabinieri del  Comando Stazione di Ceccano,  dopo mirate indagini finalizzate al rintraccio del pregiudicato MATRUNOLA Enrico, 45 enne di Ceccano, che dal giorno 8 marzo u.s. risulta colpito da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere  emessa dal GIP del Tribunale di Latina, in concorso con altri due complici, uno dei quali minore è stato arrestato ed associato al carcere minorile di Roma, mentre l’altro identificato è attivamente ricercato anche dai colleghi di Latina e Prossedi, dove in  data 02.12.2011 si sono resi i responsabili di rapina perpetrata   in danno della Banca Carige di Prossedi.

Allo scopo di dare esecuzione al provvedimento venivano predisposte specifiche attività info investigative finalizzate all’individuazione dei suddetti soggetti, che si sapeva per certo essere in Ceccano pronti a perpetrare altre rapine per sostenere la loro  latitanza. Il  MATRUNOLA Enrico, nel tardo pomeriggio di ieri,  veniva intercettato dai Carabinieri alla guida di un motociclo, poi risultato rubato, nel piazzale di un bar nella alla periferia di Ceccano e, nonostante il tentativo di fuga, veniva prontamente bloccato ed arrestato.

Con l’arresto di Matrunola è finita la latitanza di un pericoloso rapinatore dedito alla consumazione di rapine  e specializzato in quelle nelle  farmacie ed istituti di credito. Da ricordare che nel 2008 il soggetto è stato arrestato proprio  in flagranza di rapina in una  farmacia a Patrica e poi riconosciuto autore di altre analoghe rapine.

 

Menu