sabato 3 novembre 2012

Ceccano, arsenico oltre i limiti nell’acqua? (di Pietro Alviti)

Sarebbe una quantità eccessiva d’arsenico ad aver reso non potabile l’acqua a Ceccano. E siamo già alla quarta o quinta volta che il pericoloso elemento viene trovato in quell’acqua che invece dovrebbe essere potabile. Continua  l’agonia della distribuzione idrica nella cittadina fabraterna che nel passato vantava ben 33 sorgenti e che addirittura aveva vagheggiato di imbottigliare l’acqua di Celleta. Ora invece, Acea Ato 5  dà ai cittadini acqua con arsenico, pretendendo però che paghino le bollette come se ricevessero acqua potabile. Così, dopo l’aria irrespirabile e le inevitabili prossime restrizioni al traffico veicolare, l’inquinamento del fiume e dei campi, del latte bovino e delle verdure,  ora è la volta dell’acqua. Lo sforamento sarebbe di basso livello ma c’è. Poveri noi.

Pietro Alviti’s Weblog

Ben 400 vetture disponibili a prezzi vantaggiosissimi dal 14 al 22 Aprile.

Cassino, violenta la compagna incinta senza nessuna pietà. Arrestato un 22enne
13 ore fa

FROSINONE TODAY - Non aveva "compassione" della compagna nanche con il bimbo nel grembo e continuava a picchiarla e violentarla per futili motivi ...

Omicidio Morganti, parla la sorella Melissa: "stiamo facendo di tutto per non far spostare il processo"
17 ore fa

FROSINONE TODAY - "Ci hanno assicurato che il processo verrà celebrato a Frosinone. Però manca ancora l'ufficialità. I giudici della Corte di Cassazione ...

Cialone mette... un piano. E rivela: «Ecco perché dicemmo no a Londra rimanemmo a Ferentino»
10 ore fa

ALESSIO PORCU - La storica azienda di trasporti di Ferentino annuncia la nuova partnership con Flixbus. Sessanta assunzioni. Il ritorno al Tpl con ...