CECCANO – Bruciata bandiera di SEL nel piazzale “Peppino Impastato”

Questa notte, nel piazzale Peppino Impastato, è stata bruciata una bandiera di Sinistra Ecologia e Libertà, rubata in zona Madonna della Pace. Inoltre, è stato rimosso un cartello che riportava la frase “La mafia è una montagna di m….”, esposto nella giornata di ieri per ricordare l’attentato di Brindisi costato la vita alla giovanisima studentessa Melissa Bassi.

Sul posto sono intervenute le Forze dell’Ordine di Ceccano. Da parte del partito Sinistra Ecologia e Libertà è stata presentata una denuncia contro ignoti. Dell’accaduto è stato informato anche il responsabile nazionale Nichi Vendola.

Menu