mercoledì 8 gennaio 2014 redazione@ceccano24.it

CECCANO – Fognature in via Fabrateria Vetus: Carlini risponde a Caligiore

<<Sono sempre stato trasparente come Presidente della Commissione Urbanistica e non accetto lezioni di moralità da nessuno ne tantomeno dal consigliere Caligiore.>> E’ quanto risponde il consigliere Filippo Carlini al duro attacco a mezzo stampa da parte del consigliere Roberto Caligiore in merito alle fognature in via Fabrateria Vetus.

Un argomento sul quale rispondono gli uffici tecnici. <<Le opere di urbanizzazione primarie e secondarie connesse alla realizzazione della lottizzazione in zona F di viale Fabrateria Vetus sono regolate da apposita convenzione approvate nel 2000 – afferma l’architetto Frank Ruggiero – Convenzione che prevede che le stesse vengano realizzate a scomputo degli oneri di urbanizzazioni dovuti e, gradualmente, insieme alla realizzazione dell’iniziativa che è bene ricordare è stata realizzata per il 50% del totale dei lotti previsti. I tempi previsti per la realizzazione delle stesse sono di dieci anni a partire dal 2006. Anno in cui è stato aggiornato di nuovo il progetto in variante. E comunque per quanto riguarda gli importi degli oneri gli stessi sono garantiti da apposita fidejussione.>>

<<Ad ogni modo – specifica l’Archietto – sono state già realizzate molte opere di urbanizzazione riguardanti sicuramente gli interventi già realizzati e funzionanti. Restano da realizzare la nuova linea fognaria e le rotatorie connesse alla viabilità parallela al viale Fabrateria Vetus in corso di realizzazione e riguardanti i lotti ancora da realizzare ma i cui progetti sono già stati presentati e in corso di approvazione presso gli enti preposti.>>

<<Per quanto riguarda le modalità di scarico delle acque nere in apposito pozzo disperdente del centro commerciale in una fossa di tipo<<Ihmoff>> – conclude l’Architetto – è stato debitamente approvato dalla Asl competente e, tutti gli adempimenti connessi alla gestione (registro di carico e scarico dei rifiuti etc.), sono a carico della ditta proprietaria dell’attuale centro commerciale.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA