CECCANO FUTURA – LISTA RINO LIBURDI (POLO CIVICO), INAUGURAZIONE SEDE IN VIA PONTE

Mercoledi 14 marzo p.v., alle ore 18,30, verrà aperta ufficialmente, in Via Ponte, la sede del movimento politico guidato dall’Avv. Rino Liburdi, che si chiamerà “CECCANO FUTURA – LISTA RINO LIBURDI – POLO CIVICO”. La lista civica rappresenta il frutto dell’unione di numerose realtà civiche (da cui l’inciso “POLO CIVICO”, nel simbolo della lista) nate nei mesi scorsi e che si riconoscono nel progetto di rinnovamento guidato dai promotori Rino Liburdi e Pietro Bovieri e da tanti altri rappresentanti della società civile che spingono fortemente per una vera e propria rivoluzione copernicana della politica ceccanese e che si sono riconosciuti nella candidatura a Sindaco dell’Assessore Provinciale Massimo Ruspandini. Ci dice Liburdi: “Ormai la lista è pronta, è forte e possiede una forte carica innovativa sia per le persone straordinarie che la compongono, sia per le idee e la freschezza che saprà portare nell’agone politico della nostra Città. Devo ringraziare, anche nella mia veste di coordinatore e portavoce del POLO CIVICO, tutte quelle persone che hanno dimostrato uno spirito di servizio ed una progettualità che ci ha consentito di andare oltre i personalismi, dandoci la possibilità di portare avanti un progetto politico per Ceccano basato sui programmi”. Sui programmi prosegue entusiasta il Geom. Bovieri: “ Abbiamo già delineato i punti chiave del nostro programma politico, di cui ci faremo strenui promotori all’interno della nostra coalizione e che sarà oggetto a breve di una dettagliata conferenza stampa. Tra i primi punti, il taglio dei costi della politica locale, puntando tutto sulle abilità e le competenze. E’ assurdo pagare inutilmente consulenze e fior di parcelle a legali e manager esterni, comunque legati alla amministrazione, quando potrebbe essere prevista un’avvocatura interna, o delle figure manageriali di coordinamento e gestione della macchina comunale, con un abbattimento di costi impressionante, in modo da poter destinare qualche risorsa in più per i servizi. Un altro obbiettivo della nostra forza politica è quello di “pretendere” una Giunta, un esecutivo, composto da persone competenti, che abbiano una preparazione ed una specificità nel campo della delega di cui verranno investiti. Solo avendo persone competenti e capaci la macchina comunale potrà essere competitiva ed essere veramente al servizio dei cittadini, specialmente nelle relazioni con gli altri Enti intermedi e lo Stato centrale. Stiamo, inoltre, lavorando alacremente su quelle che riteniamo le vere “scommesse” per il futuro ed il rilancio economico, occupazionale e sociale  della nostra Città: la riconversione del sito industriale dell’ex Annunziata, la demolizione e riconversione della struttura mai terminata dell’ospedale di Via Anime Sante, la creazione di un moderno ed efficiente polo sportivo con la ricostruzione del Palazzetto dello Sport ed il rilancio della mediateca di Via San Francesco”. Riprende l’Avv. Liburdi: “ Ovviamente ci rendiamo conto che mettere nel proprio programma temi del genere può sembrare ambizioso. Di certo la politica non potrà bastare. Ci sarà bisogno di sinergie con parte del mondo economico, dell’imprenditoria e del mondo accademico. Pensiamo per esempio all’implementazione di progetti di finanza che rendano il sogno di stravolgere Ceccano una realtà. Tuttavia, pur rimanendo con i piedi per terra, noi del movimento “CECCANO FUTURA – LISTA RINO LIBURDI – POLO CIVICO” pensiamo che  il popolo ceccanese abbia tutto il diritto di progettare un futuro migliore per le nostre famiglie ed i nostri figli”.

Menu