27 novembre 2012 redazione@ciociaria24.net

CECCANO: Interrogazione del consigliere Roberto Caligiore sul Parco di Monte Siserno [FOTOGALLERY]

Al SINDACO del Comune di Ceccano
Al Presidente del Consiglio Comunale di Ceccano
Al Segretario Generale del Comune di Ceccano
Agli Assessori Comunali di Ceccano
Ai Consiglieri Comunali di Ceccano

INTERROGAZIONE
Dopo il crollo del Palazzetto dello Sport, di cui ancora sconosciamo i tempi del recupero, nonostante l’attuale amministrazione abbia più volte esclamato nella scorsa campagna elettorale che l’avrebbe resuscitato per questo Natale, abbiamo visto diminuire la proposta di appetibilità del territorio ceccanese. Ecco perché oggi è un vero peccato vedere lo stato di totale incuria, per non dire completo abbandono e dimenticanza, in cui versa quello che rimane del Parco di Monte Siserno.

Visto che gli amministratori di maggioranza, compreso il Sindaco, non so da quanto tempo non si recano sul posto, gli ricorderò io com’è lo stato dei luoghi con questa serie di fotografie. La precedente amministrazione, con a capo l’ex Sindaco Antonio Ciotoli, aveva più volte annunciato il recupero dell’area ma mai aveva iniziato veramente tale azione; per poi continuare con l’attuale Sindaco Maliziola che ha inserito il Parco di Monte Siserno all’interno delle proprie “Linee di programma 2012/2017” dove è scritto che …si opererà nell’ottica di ottimizzarne la fruibilità e la gestione, con l’intenzione di realizzare un percorso sentieristico ed ippico.
Tutto molto bello ed interessante se non fosse che è l’esatta fotocopia di quello che aveva scritto l’allora Sindaco Ciotoli nel 2007 nelle proprie “Linee di programma 2007/2012.

Innanzitutto prima di poterlo rendere fruibile bisognerà metterlo in sicurezza, visto che addirittura vi è un contatore per erogare energia elettrica con i fili tagliati e perfino scoperti; poi le strutture da gioco esistenti nell’area sono ormai fatiscenti con evidenti segni di pericolosità che vanno dalla ruggine alla completa rottura e comunque detto in una sola parola: inutilizzabili. Un vero spreco di soldi pubblici, visto che poi le amministrazioni che si sono succedute in questi anni al Governo della città non sono riuscite a salvaguardare, con grave danno per la fruibilità della collettività.

Quindi anche questa volta saranno parole o l’attuale amministrazione comunale vuole veramente marcare la distanza dai modelli precedenti? Nell’occasione chiede di visionare, in ottemperanza alla legge 241/90, la totalità degli atti riguardanti il Parco di Monte Siserno, cioè dalla sua costituzione sino ad oggi. I cittadini devono avere immediatamente delle risposte ed a tale riguardo

SI INTERROGA QUINDI LA S.V. PER CONOSCERE
quali adempimenti vorrà intraprendere per risolvere tale situazione.
Il Consigliere Comunale del PDL Roberto Caligiore

[nggallery id=16]

Menu