12 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Ceccano maltempo, danni al centro storico

Antonio Nalli ci aggiorna sulla pesante situazione nel centro storico di Ceccano

E’ senza alcun dubbio il centro storico la parte di Ceccano più soggetta ai pericolo di crollo dai tetti, dovuta al peso della neve.
Nei vicoli stretti che si diramano verso la Chiesa di San Giovanni, fino al centro anziani e poi ancora via Roma o la salita verso Bella Torre, fin sopra al castello e di nuovo giù, per via Borgo Garibaldi, Pietraliscia, fino alla zona del ponte, il rischio delle cadute di blocchi di neve è altissimo, anche perché sono numerosi i fabbricati chiusi ed abbandonati da anni, che da tempo necessitano di interventi di cura e manutenzione.
Addirittura uno dei simboli del centro storico della città di Ceccano, l’austero ed imponente Palazzo Mancini, che svetta ai lati del castello dei Conti della città e che prende il nome dalla nobile casa che per anni ne fu custode e proprietaria e che ancora oggi in parte lo è, è stato messo a dura prova dalla nevicata dei giorni scorsi.
Gran parte del suo cornicione si è staccato su ben due lati e la canala di scolo delle acque, è appesa a penzoloni, con il rischio di rovesciarsi a terra da un momento all’altra, ferendo magari qualcuno tra i passanti.

Pietro Alviti’s Weblog

Menu