lunedì 10 settembre 2012

CECCANO – Polemica su Wi-Fi: la posizione del Pd


il PD vuole specificare meglio la propria posizione sulla questione delle reti Wi-Fi da situare nel nostro comune, anche alla luce dell’ accesa e interessante polemica sollevata sui social network. Il primo punto da rilevare è la totale condivisione da parte del PD, di tutte quelle scelte amministrative finalizzate a rendere migliore, economico e funzionale il servizio di accesso alla rete internet da parte della collettività tutta. Infatti – non mettendo in discussione l’importanza e la totale condivisione di tutte quelle politiche finalizzate a rendere moderno il funzionamento di internet a Ceccano – occorre che ciò avvenga nel rispetto delle procedure di legge.

Infatti, il Consigliere comunale Maurizio Cerroni si è limitato a chiedere il rispetto di tutti i vincoli che la legge pone a tutela della collettività ovvero il rispetto delle regole concorrenziali per l’affidamento del servizio e, se richiesto, tutti gli adempimenti finalizzati ad assicurare che l’ installazioni di reti non provochi danni ai cittadini. Inoltre, non si capisce in che modo la presa di posizione di Cerroni possa essere interpretata in senso demagogico. Infatti, compito di un Consigliere, specie di opposizione, è vigilare attentamente sull’operato dell’Amministrazione sollevando polemiche, ove necessarie, affinché le scelte amministrative diventino di dominio pubblico e siano il punto di partenza di un dibattito che coinvolga la cittadinanza.

Perciò, nonostante alcune critiche che la posizione del PD ha sollevato, si è profondamente convinti che tutto ciò possa essere letto come un momento propizio per la vita democratica della nostra Città. Infatti, essendo lo scopo di tutti univoco, ovvero rendere internet accessibile, il dibattito pubblico è la strada migliore per trovare la soluzione più congrua. Fatta questa precisazione, occorre rigettare le parole di Angelo Di Mario il quale non può permettersi di dire qual è il ruolo che spetta ad un Consigliere di opposizione; quest’ultimo infatti è tenuto a vigilare sulle scelte della maggioranza e riportare all’opinione pubblica eventuali scelte che, a suo giudizio, possono rappresentare un problema per l’interesse di tutti.

Infatti, non sarà certo il parere negativo di un Consigliere (Cerroni) di opposizione alla Giunta Maliziola, a bloccare l’operato di un’amministrazione che detiene la maggioranza in Consiglio. Detto ciò, se il Comune ha intenzione di procedere all’installazione delle reti seguendo tutte le procedure che la legge pone, allora ci sarà tutto l’ appoggio da parte delle forze rappresentate dal PD. Se così non fosse e internet è la scusa per dare in appalto a ditte amiche un servizio che, seppur gratuito, vede altri introiti garantiti dalla sua erogazione allora il PD non ci sta!!!

PUBBLIREDAZIONALE - Una scelta così vasta non si è mai vista! Lucio Macci e Lorenzo Volpone spiegano tutti i dettagli di questa nuova magnifica iniziativa firmata Gruppo Jolly Automobili.

PUBBLIREDAZIONALE - La Dott.ssa Claudia Malerba, specialista in Ginecologia del CE.RI.M. di Sora, spiega l'iter da seguire per vivere serenamente questo magnifico periodo.

PUBBLIREDAZIONALE - La vettura giusta al prezzo giusto. Ecco come e dove approfittare della promozione!

PUBBLIREDAZIONALE - Strepitosa iniziativa firmata Jolly Automobili, la concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia. Ecco tutti i dettagli.

Ti potrebbe interessare
Come creare un banner pubblicitario efficace

Banner pubblicitari - Quali sono le caratteristiche di un banner efficace? L’obiettivo da tener sempre presente è quello di catturare l’attenzione del ...