Ceccano: proposti interventi di manutenzione e decoro al vecchio cimitero

Incessante da parte dell’Amministrazione comunale di Ceccano l’impegno a favore della manutenzione e del decoro del territorio e del patrimonio pubblico. Proprio in questi giorni il Consigliere delegato ai Servizi Cimiteriali, Pino Malizia, sta valutando con l’Ufficio tecnico alcuni interventi nell’area del vecchio cimitero. “Dopo anni di totale incuria, abbiamo intenzione di restituire dignità alle mura perimetrali del vecchio cimitero ed anche alla struttura muraria dell’ingresso con l’idea di riuscire a mettere in sicurezza e a consolidare l’area per valorizzarne comunque l’importanza che questo luogo ha per tutta la comunità”.

Malizia ritiene infatti di proporre questa azione di manutenzione direttamente alla Giunta Comunale considerando che “deve essere data particolare attenzione alla cura e al decoro del cimitero cittadino, perché trattasi di un luogo importante e di culto molto sentito dalla nostra popolazione e dai nostri concittadini, che poi ognuno di noi frequenta più o meno abitualmente per portare un fiore ed un saluto ai propri cari”. E’ necessario, dunque, per il Consigliere delegato “che il Comune continui ad adoperarsi per restituire il necessario decoro a questo luogo, portando avanti interventi non soltanto di straordinaria manutenzione, ma occupandosi con costanza anche e soprattutto di lavori di ordinaria manutenzione”.

Già l’Amministrazione Caligiore, durante il suo primo anno dall’insediamento, si è molto impegnata nella valorizzazione dell’area cimiteriale provvedendo a interventi necessari per preservare la pubblica incolumità e il pubblico decoro nei pressi dell’area cimiteriale, constatato l’evidente ed annoso stato di incuria fortemente lamentato da moltissimi cittadini. Gli interventi previsti “nella calendarizzazione della manutenzione cimiteriale per la quale stiamo lavorando – precisa infine Malizia – riguarderanno anche il totale e pieno recupero delle fontane, lasciate negli anni in stato di abbandono, ed un nuovo taglio di cipressi valutato e consigliato dall’agronomo forestale, e che si rende inevitabile per garantire la dovuta sicurezza all’interno dell’area”. La tempistica degli interventi procederà per consentire comunque per tempo ai ceccanesi di arrivare alle celebrazioni di novembre, dedicate ai defunti, con la certezza di avere un cimitero finalmente recuperato al decoro, alla sicurezza ed al rispetto che gli si deve.

Menu