giovedì 26 luglio 2012

Ceccano: rischia di saltare il finanziamento regionale per salvare la Chiesa di San Nicola

Il Comune di Ceccano deve sborsare 200mila euro per l’intervento di restauro di cui necessita l’antica Chiesa di San Nicola. A stabilirlo è stata la Regione Lazio, la quale ha concesso un ingente finanziamento a favore della Diocesi di Frosinone, a patto che vi sia la compartecipazione del Comune della quota sopracitata. Se ciò non dovesse accadere, come purtroppo con molta probabilità sembra, viste le condizioni economiche precarie dell’Ente locale, che per di più si trova nella condizione di non poter accedere a nuovi mutui bancari, l’intero finanziamento salterebbe definitivamente, portando ad un nuovo rinvio quei lavori già da tempo divenuti urgentissimi, la cui stima si aggira intorno al vecchio miliardo di lire.

A Palazzo Antonelli la vicenda ha addirittura generato una vera e propria aria di tensione  tra le forze politiche. Alcuni esponenti della maggioranza, infatti, sembrano non aver gradito le modalità con cui la Curia avrebbe ottenuto il finanziamento, esponendo un proprio progetto senza la presa visione dell’Ente che ora addirittura si vedrebbe obbligato ad elargire una così alta somma di denaro, senza essere mai stato preso in considerazione prima d’ora, per di più godendo della proprietà della Chiesa stessa.

Proprio per questo si svolgerà nei prossimi giorni una riunione congiunta delle commissioni consiliari “urbanistica” e “lavori pubblici” per vagliare in dettaglio la questione del finanziamento regionale, per il quale alcuni politici locali sembrano voler avanzare delle modifiche nei confronti della Regione Lazio, addirittura relative all’intestazione del finanziamento stesso, che vorrebbero a favore dell’Ente e non della Diocesi, probabilmente anche per scegliere i tecnici a cui affidare il prestigioso incarico.

Una vicenda, dunque, delicatissima, anche perché la storia della compartecipazione di 200mila euro per le spese di restaurazione della Chiesa di San Nicola, mette in mostra problematiche sul bilancio comunale che già erano state ampiamente sviscerate nel corso della recente campagna elettorale dal candidato a Sindaco Angelino Stella. Quest’ultimo, infatti, aveva denunciato l’impossibilità per l’Ente di dare vita a nuovi mutui, a seguito dell’apertura dell’ultimo di 1milione  e 200mila euro per fare fronte alla bitumazione delle strade comunali, definita per l’occasione dallo stesso Stella <asfalto elettorale>.

Ma la cosa ben più grave è che con la mancata compartecipazione del Comune alle spese, salterebbe un finanziamento necessario a mantenere in vita un bene culturale di immenso valore artistico-architettonico come appunto quello dell’antica Abbazia, che rischia di essere compromesso con l’arrivo dell’inverno, delle nuove precipitazioni che già in più occasioni hanno danneggiato l’interno della Chiesa, i suoi arredi ed anche antiche opere d’arte di inestimabile valore. Altro che asfalto.

 

Antonio Nalli

Roccasecca, perde il controllo del furgone: si schianta e muore contro un tir fermo (foto)
9 ore fa

FROSINONE TODAY - Un impatto terribile che non gli ha lasciato scampo. Un 32enne di Cava dei Tirreni la scorsa notte ha perso ...

Cervaro, perde il controllo della moto e finisce fuori strada: muore Daniele Valente
9 ore fa

FROSINONE TODAY - Ha perso il controllo della moto e dopo essere finiti contro un'auto in sosta si è schiantato a terra. E' praticamente ...

Omicidio Pompili, i bambini di Gloria dati in adozione. Respinte le richieste della nonna
9 ore fa

FROSINONE TODAY - I bambini di Gloria Pompili, la ragazza di 23 anni residente a Frosinone e trovata cadavere lo scorso anno sulla Monti ...

L'Originale Sagra della Pizza Fritta di San Giorgio a Liri
2 ore fa

SAGRA DELLA PIZZA FRITTA - Padelle roventi, olio bollente e tanta voglia di divertirsi e divertire, anche quest'anno non poteva mancare l’attesissimo e gustosissimo ...

David Sassoli a Isola del Liri, incantato dalla Cascata e dalla dimora storica dei Duchi di Sora
1 giorno fa

ANTONELLA DI PUCCHIO - “Abitate in un posto da favola, non ci sono altre parole per descrivere questi luoghi”. David Sassoli è tornato sulle rive ...

Super coltivazione di marijuana scoperta dai Carabinieri in Valle di Comino
1 giorno fa

CARABINIERI SORA - Nella tarda serata di ieri, a San Donato Val di Comino, i militari della locale Stazione hanno arrestato per “coltivazione ...

SORA - Uomo nei guai per sottrazione di minore
1 giorno fa

POLIZIA SORA - Gli operatori del Commissariato di PS di Sora hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un giovane rumeno, per sottrazione di minore ...

È venuta a mancare Anna Maria Colantonio
1 giorno fa

ANNA MARIA COLANTONIO - Il giorno 16 Luglio 2018, alle ore 20:35, circondata dall'affetto dei suoi cari, è venuta a mancare, all'età di 71 anni, ANNA MARIA COLANTONIO (vedova ...

SORA - Corso per Ufficiali di Polizia Giudiziaria, ieri la consegna degli attestati per 37 agenti
1 giorno fa

POLIZIA LOCALE SORA - Si è tenuta mercoledì 18 luglio, alle ore , nella Sala Consiliare del Comune di Sora, la cerimonia di consegna degli attestati del ...

SORA - Casapound punta il dito sui centri d'accoglienza: «Vanno controllati periodicamente»
2 giorni fa

ROBERTO MOLLICONE - Ancora un azione di CasaPound Italia contro il business accoglienza. I militanti sorani del movimento della tartaruga frecciata hanno affisso ...

Ci ha lasciato il Prof. Pietro Amicucci
2 giorni fa

PIETRO AMICUCCI - Il giorno 18 Luglio 2018, alle ore 2:30, è venuto a mancare, all'età di 73 anni, il Prof. PIETRO AMICUCCI. I funerali avranno luogo il ...

Riqualificazione Parco Nassirya: Lino Caschera spiega i dettagli
2 giorni fa

LINO CASCHERA - Dopo Parco la Posta, in località San Domenico, restituito alla sua bellezza e decoro, prosegue l’attività di ripristino e ...

Lavori salita ospedale, Luca Di Stefano perde la pazienza: «A Sora si amministra in modo grossolano»
2 giorni fa

LUCA DI STEFANO - «Sono trascorsi circa due mesi dall’inizio dei lavori per la messa in sicurezza della strada che porta all’Ospedale ...