giovedì 17 maggio 2012

CECCANO – Sventato di un soffio il secondo suicidio dal balcone in due giorni

Nella giornata di ieri, come riportato sulle colonne di Ciociaria Oggi di Giovedì 17 Maggio 2012, un ceccanese, afflitto probabilmente da problemi di salute, ha minacciato di lanciarsi dal balcone sotto gli occhi della moglie.

Le urla disperate della donna sono state ascoltate da un giovane di 24 anni del posto e da un tunisino, che si sono subito precipitati presso l’abitazione dell’uomo, sfondando la porta d’ingresso e convincendolo a desistere dall’intenzione di compiere il gesto estremo.

Sul posto sono poi giunti i sanitari del 118 e la Polizia municipale, allertati dai vicini di casa. Dunque, a soli due giorni dalla tragica fine del 21enne albanese Elis Luhsi, lanciatosi dal sesto piano di un palazzo in Piazza Berardi, nella città fabraterna si registra un altro tentativo di suicidio. Stavolta, però, fortunatamente sventato.

Ti potrebbe interessare
Terapie domiciliari a Roma: una risorsa importantissima, ecco come fare

Terapie domiciliari Roma - Trovare a Roma terapie domiciliari svolte seriamente non è semplice, ma noi ci siamo riusciti. Per svolgere questo particolare trattamento bisogna ...

Laserterapia YAG a Roma: a chi affidarsi? Noi lo sappiamo

Laserterapia YAG Roma - Laserterapia YAG è una delle tecniche più diffuse a Roma, per questo bisogna fare molta attenzione prima di affidarsi. Quanti e ...

B&B economici al centro di Roma: vero o falso? Come evitare brutte sorprese

B&B economici Roma centro - Partiamo da un presupposto fondamentale: nessuno ci regala niente, è così in albergo, figuriamoci nel B&B. Un soggiorno a ...

Video su Instagram: come crearli nel modo più efficace

Instagram - È oramai risaputo che i video sono molto incisivi sul social. Il loro successo, più o meno elevato, tuttavia, dipende dalla ...