4 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Ceccano: Violenza in Piazza, violenza gratuita e terribile alle 11 di sera

Emergono altri particolari del terribile atto di violenza perpetrato in pieno centro a Ceccano, in via Villanza, qualche sera fa,  da un gruppo di adolescenti ai danni di una coppia di fidanzati, di età poco superiore alla loro. Il gruppetto era fermo davanti al garage quando è arrivata la macchina della coppia. Erano appena passate le 23, gente in piazza  e soprattutto nel bar vicino: alle richieste di poter entrare nel garage partono subito insulti e parolacce. La ragazza in macchina scende per chiedere spiegazioni e viene subito assalita dalle donne del gruppetto che la picchiano selvaggiamente, ferendola anche in viso, mentre i maschi tengono a bada il fidanzato. Non si conoscevano, non c’era ruggine tra loro, chissà quante volte si erano incontrati senza alcun problema. Eppure…

Pochi, lunghissimi secondi e il gruppetto, probabilmente in preda all’alcol e Dio sa a cos’altro, compiuta la bravata, si allontana nei vicoletti tra via Villanza e via Stirpe, zona notoriamente fuori da ogni controllo. Nessuno è intervenuto in soccorso, almeno questo risulterebbe dalle indagini dei carabinieri che ad oggi avrebbero identificato quasi tutti gli autori del pestaggio e avrebbero anche denunciato qualche persona per omissione di soccorso. Sarebbe stato Facebook a consentire la rapida ed inequivocabile identificazione dei ragazzi “calati” e violenti. Infatti alcuni di loro si sarebbero vantati del loro gesto sulla bacheca del social network.

Tutto questo, alle 11 di sera, in Piazza a Ceccano. Non è ora che si cominci a ragionare sulla condizione giovanile a Ceccano? Cos’altro bisogna aspettare? O basterà la costituzione del comune come parte civile nel procedimento dopo che tanti appelli proprio all’amministrazione comunale nel passato sono stati sottovalutati e dopo che un costoso sistema di videosorveglianza non funziona ormai da anni?

Pietro Alviti’s Weblog
Menu