Ceccano2012 – Idee in Movimento segue la propria strada

Armatevi di palloncini e iniziate a gonfiare. Risparmiate il fiato gente, Idee in Movimento segue la propria strada: non conosce svolte, inversioni e deviazioni laterali, va diritta verso la meta.

Difficile da credere, smantellare l’obsoleta concezione che dimora nelle menti politiche è possibile! La volontĂ  di costruire esiste ed essa non è mossa da interessi e rivalse, ma da semplici buoni propositi, quelli di rendere la realtĂ  nella quale sopravviviamo degna della nostra esistenza, senza compromessi e negoziazioni. Una piacevole sorpresa nei tanti pacchetti dono che ci propinano!

Sono i cittadini gli unici veri protagonisti, siamo noi! Non possiamo limitarci ad osservare e commentare, è giunta l’ora di far rumore, di ribellarci ai vecchi copioni dei quali siamo semplicemente stanchi: scendiamo per le strade, gridiamo il nostro volere, sventoliamo quei palloncini colmi di fiato e facciamo sentire la nostra rabbia, quella che ci assale quando sentiamo derisi i nostri diritti, quando i nostri sforzi vengono saccheggiati da barbari elemosinanti, quando numeri e parole ci ingannano e fanno del nostro presente una partita di strategie e lanci di dati.

Siamo stanchi di colori e idolatrie, di gratitudine spicciola, siamo sfiancati dalla mancanza di qualitĂ , da alternative inesistenti, siamo alienati da farse e scenografie elettorali, attori e comparse. Il sipario sta per aprirsi e sul quel palco c’è il nostro presente e futuro. A noi non resta che scegliere. Lanciare pomodori o fiori.

 

Menu