CECCANO – Divieto di sosta e parcheggio in piazza Municipio, così fan tutti

Assessori, consiglieri comunali, dipendenti, pubblico… tutti parcheggiano in Piazza Municipio a Ceccano, nonostante  viga un divieto di sosta permanente, teso a tutelare una delle più belle Piazze di Ceccano, se non la più bella, con la sua fontana monumentale, la splendida roccia del Castello, il Palazzo Antonelli, la Chiesa di S. Sebastiano.

E, invece, confusione assoluta e anche pericolo per il disordine nella sosta, per il transito contemporaneo dei numerosi veicoli che salgono da Via S. Sebastiano e che si ritrovano veicoli parcheggiati proprio dove sono tenuti a svoltare di quasi 180 gradi,  e soprattutto nel caso debba intervenire un mezzo di soccorso.

Vi immaginate un camion dei pompieri lì in mezzo, con la disperata ricerca delle chiavi delle varie auto…?  Minuti preziosi che potrebbero costare carissimo.

Le automobili ancora una volta sono più importanti del rispetto delle regole, della civiltà, dell’educazione… Tutto sotto gli occhi di chi dovrebbe tutelare l’ordine e la legalità.

Si farebbe miglior figura a toglierlo quel divieto e a regolare la sosta, se proprio assessori, consiglieri comunali, dipendenti sono tanto defatigati da non poter utilizzare i parcheggi che tutti gli altri cittadini utilizzano. Nella situazione attuale risulta poi particolarmente odioso, quando avviene,  il raid di qualche vigile urbano che  tenta di applicare le norme vigenti, dopo che per mesi nessuno ha preteso il rispetto delle ordinanze del sindaco, i cui uffici sono proprio in Piazza Municipio.

Ecco le foto di un normale martedì di fine agosto, mattina e pomeriggio

Pietro Alviti’s weblog

Menu