Centinaia di pneumatici in fiamme. Ancora inquinamento…(di Antonio Nalli)

Vasto incendio all’interno di un’area commerciale dedita alla vendita dei pneumatici.

Nel sito in questione, che si trova lungo via dei Monti Lepini, nella zona a confine tra il comune capoluogo e la cittadina di Ceccano, nel pomeriggio di ieri è divampato un incendio, le cui fiamme hanno coinvolto ovviamente un gran numero di pneumatici, tale da sprigionare, oltre ad un cattivo odore, una nube nera densa, visibile anche a diversi chilometri di distanza.

Prontamente, sul posto sono giunte diverse pattuglie dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile e della Polizia di Stato di Frosinone. Quest’ultima, infatti, sta portando a termine tutti gli accertamenti necessari, volti a stabilire le cause che hanno portato allo sviluppo dell’incendio, il quale, nonostante lo spegnimento, lascerà comunque i segni del suo “passaggio”.

L’episodio, per altro, è ricaduto all’interno di un’area già fortemente soggetta all’inquinamento, per via dell’intenso traffico veicolare che si registra lungo la medesima strada statale, nonché nella vicina autostrada, ma anche per via della presenza, a pochi metri, di siti industriali ad alto rischio.

Si spera che sull’episodio possano relazionare al più presto i Sindaci delle due principali città coinvolte, Frosinone e Ceccano, nonché l’assessore provinciale all’ambiente, avvalendosi di quanto accertato dai Vigili del Fuoco intervenuti e dall’Arpa Lazio, dei requisiti di messa in sicurezza dell’attività e soprattutto verificando possibili danni alla salute della popolazione.

Fonte

Menu