giovedì 12 aprile 2012

Chi sono questi imprenditori “esterni” che dovrebbero investire i propri capitali a Ceccano? Ruspandini chiarisca presto…(di Antonio Nalli)

Sono inquietato e non lo nascondo pubblicamente, per le parole pronunciate nel corso del dibattito televisivo andato in onda nella serata di martedì 10 aprile, dal candidato a Sindaco di Ceccano, Massimo Ruspandini.

Non è la prima volta che lo sento parlare di riqualificazione di aree degradate della città, come quella dell’ex stabilimento Annunziata, dell’ospedale mai completato di via Morolense e dell’ex ospedale di via Roma. Si tratta di interventi che tutti vorrebbero compiere concretamente nei propri anni di governo amministrativo, quello che però inquieta da parte del Ruspandini è il ricorso che lo stesso fa costantemente agli investimenti di imprenditori esterni.

Per tale motivo domando: chi sarebbero costoro? Perché esterni e non del nostro territorio? Quali imprenditori esterni possono permettersi di investire somme di denaro così alte per riqualificare tali aree?

Se c’è una critica che ho sollevato più volte e che continuo a sollevare pubblicamente nei confronti dell’amministrazione comunale uscente, guidata dal Sindaco Antonio Ciotoli, è stato l’incremento indiscriminato sul territorio di interventi di cementificazione privi di idonea pianificazione urbanistica, ad opera per altro di ditte non originarie della nostra Terra ed estranee alla nostra provincia. Decine di cantieri, dunque, aperti nel giro di pochi anni, che non hanno visto impegnata manovalanza locale e dato respiro ai nostri imprenditori.

Mi pare di capire dalle parole dell’assessore provinciale, che lo stesso voglia proseguire nelle modalità che si sono contraddistinte in questi anni di governo del Sindaco Antonio Ciotoli, ovvero cementificazione selvaggia, anche in aree che per altro necessitano di immediate e costose bonifiche, ed imprese esterne.

Il discorso azzardato dal candidato a Sindaco Massimo Ruspandini, per altro, è molto pericoloso, poiché può innescare l’interesse della malavita organizzata (quella che fa affari in colletto bianco), al punto da riversare sul nostro territorio, investimenti importanti a scopo di riciclare enormi quantitativi di denaro.

Invito Massimo Ruspandini a spiegare bene cosa intende fare, a precisare il perché del ricorso agli imprenditori esterni, a danno delle ditte locali, e soprattutto a spiegare come si mobiliterà affinché, in caso di una sua vittoria, tali operazioni possano avvenire in assoluta trasparenza e con il massimo controllo, specie per quanto riguarda il problema delle pericolose  infiltrazioni malavitose, le quali specie nei settori edili e della riqualificazione urbanistica, hanno sempre dimostrato un certo interesse.

L'ultimo bacio ai bimbi ed alla moglie prima di incontrare la morte sulla strada
8 ore fa

FROSINONE TODAY - Ieri mattina prima di recarsi al lavoro aveva dato un bacio alla moglie ed ai suoi bambini, due maschietti che ...

Anagni - Sora, maxi sequestro di droga. 2 persone arrestate prese con 200 Kg di sostanza stupefacente
8 ore fa

FROSINONE TODAY - Due arresti dei carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone in due distinte operazioni a Sora ed Anagni. Due le persone ...

Donna morta stamane per shock anafilattico: comunicato della ASL di Frosinone
5 ore fa

CIOCIARIA24 - L'azienda esprime il suo cordoglio, poi esterna una serie di precisazioni. .

David Sassoli a Isola del Liri, incantato dalla Cascata e dalla dimora storica dei Duchi di Sora
32 minuti fa

ANTONELLA DI PUCCHIO - “Abitate in un posto da favola, non ci sono altre parole per descrivere questi luoghi”. David Sassoli è tornato sulle rive ...

Super coltivazione di marijuana scoperta dai Carabinieri in Valle di Comino
5 ore fa

CARABINIERI SORA - Nella tarda serata di ieri, a San Donato Val di Comino, i militari della locale Stazione hanno arrestato per “coltivazione ...

SORA - Uomo nei guai per sottrazione di minore
7 ore fa

POLIZIA SORA - Gli operatori del Commissariato di PS di Sora hanno deferito all’Autorità Giudiziaria un giovane rumeno, per sottrazione di minore ...

È venuta a mancare Anna Maria Colantonio
9 ore fa

ANNA MARIA COLANTONIO - Il giorno 16 Luglio 2018, alle ore 20:35, circondata dall'affetto dei suoi cari, è venuta a mancare, all'età di 71 anni, ANNA MARIA COLANTONIO (vedova ...

SORA - Corso per Ufficiali di Polizia Giudiziaria, ieri la consegna degli attestati per 37 agenti
9 ore fa

POLIZIA LOCALE SORA - Si è tenuta mercoledì 18 luglio, alle ore , nella Sala Consiliare del Comune di Sora, la cerimonia di consegna degli attestati del ...

SORA - Casapound punta il dito sui centri d'accoglienza: «Vanno controllati periodicamente»
11 ore fa

ROBERTO MOLLICONE - Ancora un azione di CasaPound Italia contro il business accoglienza. I militanti sorani del movimento della tartaruga frecciata hanno affisso ...

Ci ha lasciato il Prof. Pietro Amicucci
1 giorno fa

PIETRO AMICUCCI - Il giorno 18 Luglio 2018, alle ore 2:30, è venuto a mancare, all'età di 73 anni, il Prof. PIETRO AMICUCCI. I funerali avranno luogo il ...

Riqualificazione Parco Nassirya: Lino Caschera spiega i dettagli
1 giorno fa

LINO CASCHERA - Dopo Parco la Posta, in località San Domenico, restituito alla sua bellezza e decoro, prosegue l’attività di ripristino e ...

Lavori salita ospedale, Luca Di Stefano perde la pazienza: «A Sora si amministra in modo grossolano»
1 giorno fa

LUCA DI STEFANO - «Sono trascorsi circa due mesi dall’inizio dei lavori per la messa in sicurezza della strada che porta all’Ospedale ...

Globo Bpf Sora: si ritorna alla vecchia denominazione. Ecco il nuovo roster 2018/19
1 giorno fa

GLOBO BPF SORA - Tesseramenti chiusi per la Globo Banca Popolare del Frusinate Sora che, entro il termine ultimo previsto per le ore 17:00 di ...