martedì 19 maggio 2015

Cittadini isolati da 100 giorni a causa di una frana: l’appello di Falvaterra

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma di Luciano Di Pietrantonio, che segnala una forte criticià per i cittadini di Falvaterra, bellissimo piccolo centro della nostra provincia, rivolgendosi alle istituzioni regionali.

«Cresce il malessere, la rabbia e la protesta di tanti cittadini del Comune di Falvaterra (FR), perché sono passati oltre 100 giorni da quando una frana ha causato la chiusura di una strada, determinando di fatto la divisione del paese in due, con forti disagi e divieti per i residenti. Infatti il 5 febbraio scorso, il crollo di un tratto di muro a sostegno della strada provinciale Falvaterra – Pastena, all’incrocio con la strada comunale di via Montelungo, che non ha creato danni a persone, ma ora è transennata, a causa del cedimento strutturale, con divieto assoluto al traffico di automobili e di persone.

Questa strada rappresenta anche l’unico accesso sia al centro abitato, che all’ Ufficio Postale del Comune, oltre a rappresentare l’unica possibilità per l’approvvigionamento ai depositi GPL, il cui rifornimento è essenziale per il servizio di distribuzione del gas nel Centro Storico di Falvaterra. La chiusura e la conseguente impraticabilità di via di Montelungo, determina notevoli e gravi difficoltà alla popolazione residente, composta in gran parte di anziani non autosufficienti, malati e disabili.

Questo stato di cose ha reso tutta l’area abitata isolata, rendendo non agibili i possibili interventi per far fronte a situazioni di pericolo e per prestare soccorsi (come Vigili del Fuoco e Autoambulanze), oltre al mancato collegamento viario con l’Ufficio Postale, raggiungibile unicamente con una scalinata di oltre un centinaio di gradini. Ad oggi nulla è cambiato rispetto la frana, malgrado il tempestivo intervento del Sindaco di Falvaterra, per far ripristinare e mettere in sicurezza la strada, nei confronti della Regione Lazio, del Genio Civile e del Prefetto di Frosinone. Il Genio Civile ha fatto immediatamente un sopralluogo riscontrando la drammaticità della situazione stradale ed ha informato la Direzione Regionale della Regione Lazio Infrastrutture e Ambiente, sui lavori da fare per tornare alla normale viabilità.

Chi deve intervenire della Regione Lazio? A chi spetta decidere, per risolvere questa situazione, serve un intervento di “somma urgenza”? La pazienza ha sempre un limite, come per tutte le persone di buon senso, anche per i cittadini del Comune di Falvaterra, e per coloro che ritornano in questo periodo, per passare le ferie estive nel comune ciociaro. E’ possibile risolvere con rapidità questo stato di cose, anche se sono passati, già oltre 100 giorni, dall’evento del dissesto, senza atti e manifestazioni di protesta o prima che succeda qualche caso clamoroso che coinvolga persone a rischio?»

Roccasecca, schianto in A1, tre morti, compresa una bambina
21 ore fa

FROSINONE TODAY - Un gravissimo incidente stradale si è verificato poco le 13 lungo la corsia sud dell'A1 nel tratto compreso tra i caselli di ...

Isola del Liri, in bici con la droga. Fermato e riportato nella struttura di accoglienza
1 giorno fa

FROSINONE TODAY - Se ne andava in giro con la droga tranquillamente pensando di non essere scoperto. Un giovane nigeriano, domiciliato presso una ...

Pontecorvo, false assicurazioni: truffati decine di clienti. Denunciati due uomini ed una donna
21 ore fa

FROSINONE TODAY - I Carabinieri dell'Aliquota Operativa della Compagnia di Pontecorvo, al termine di specifiche e mirate indagini, hanno denunciato in stato di ...

Motoclub BRIGATA CHIAVONE-UBTOURBIKE: presentato il 1° motoraduno itinerante nazionale
52 minuti fa

LUCA CANALE PAROLA - Nella splendida cornice della sala consiliare del comune di Alvito si è svolta la conferenza stampa di presentazione del 1° Motoraduno Itinerante ...

Due anni di amministrazione De Donatis: per Casapound si tratta di «fallimento»
33 minuti fa

ROBERTO MOLLICONE - Blitz notturno di CasaPound Italia che nella notte tra venerdì e sabato affigge un manifesto di protesta sotto il portone ...

Mattia Di Minno diventa internazionale. Nuovo grandissimo risultato del talento sorano
25 minuti fa

MATTIA DI MINNO - Si sono svolti nei giorni scorsi a Rimini i Campionati Italiani di Danze Caraibiche. Sugli scudi, ancora una volta, Mattia ...

Biosì Indexa Sora: Dusan The Rock è pronto a guidare l’attacco volsco
2 ore fa

DUSAN PETKOVIC - E' una storia dal finale bellissimo quella scritta da Dusan Petkovic sul libro bianconero della Biosì Indexa Sora: tra i ...

Fossa Universale: Sandro Polsinelli riconfermato all'unanimità Presidente della Commissione Tecnica
2 ore fa

SANDRO POLSINELLI - «Con un pizzico di orgoglio e certo di far cosa gradita  comunico che l'Assemblea Elettiva Mondiale della FITASC, al termine ...

Sora Calcio: fatta la squadra, i volsci rafforzano lo staff tecnico
4 giorni fa

SORA CALCIO - Il Sora Calcio comunica due nuove entrate nello staff tecnico: il secondo allenatore Luca Nardone (ex giocatore di Sora, Isola ...

In estate serve più sangue: Avis Sora chiede aiuto ancora una volta
5 giorni fa

AVIS SORA - Chiediamo un gesto di coraggio e solidarietà. Donare non fa male anzi è facile, veloce e sicuro. Un appello a tutti ...

117 anni fa nasceva a Sora Vittorio De Sica
1 settimana fa

VITTORIO DE SICA - La sua immensa versatilità, e quindi la grandezza artistica, è nel fatto che seppe cogliere il mutare dei tempi, delle tendenze ...

SORA - Asilo Nido Comunale: gara d’appalto ferma. La nota di Pintori
1 settimana fa

ASILO NIDO SORA - «Il M5S Sora esprime la propria preoccupazione in merito all’allungamento dei tempi di svolgimento della gara d’appalto ...

Biosì Indexa Sora: il quarto si di Federico Marrazzo
1 settimana fa

FEDERICO MARRAZZO - E' al suo quarto “sì” con l'Argos Volley, Federico Marrazzo, il palleggiatore col mito di Totti, beniamino indiscusso del pubblico ...