giovedì 14 agosto 2014 redazione@ceccano24.it

«Con la tua scomparsa ti sei portato via migliaia di cuori»: oggi l’ultimo saluto a Roberto Iacovacci

L’improvvisa scomparsa di Roberto Iacovacci, 32enne venuto a mancare mentre era in vacanza nel Salento con la fidanzata e gli amici, ha fatto piombare in una grande tristezza la comunità di Giuliano di Roma, il paese d’origine del giovane. E proprio qui, oggi pomeriggio, nella chiesa di S.Maria Maggiore, sono state celebrate le esequie.

Almeno 2mila i partecipanti, molti dei quali hanno seguito la funzione funebre all’aperto in quanto la chiesa non poteva contenere tutti. Un dolore composto quello di familiari, parenti, amici e conoscenti di Roberto, addolorati certamente per la perdita terrena ma forse anche confortati dal fatto che quello sguardo serafico e quel sorriso buono non possono essere vinti così facilmente dalla morte fisica. Da stasera, infatti, alzando lo sguardo si noterà che il cielo brilla un po’ di più, proprio grazie alla presenza di Roberto.

Tantissimi i messaggi pubblicati sul profilo Facebook del giovane barista. Particolarmente toccante la dedica di Lorenzo: “Con la tua scomparsa ti sei portato via migliaia di cuori”. Non poteva esser scritta una frase più adatta per descrivere il giovane Roberto, ragazzo veramente amato da tutti, che voleva concedersi qualche giorno di vacanza nel bellissimo Salento e che ora invece è in viaggio verso altri luoghi, da dove veglierà sicuramente sulle persone che gli hanno voluto bene in questa sua breve ma intensa esperienza nel mondo terreno.

VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA