venerdì 6 gennaio 2012

Corteo Storico di Ceccano non culturale: La replica dell’assessore D’Annibale

 

Pietro D’Annibale non ci sta: di fronte all’incredibile nota della Provincia di Frosinone in cui il corteo storico di Ceccano viene definito “attività prettamente non culturale”, l’assessore fabraterno, appunto delegato alla cultura, replica con un duro comunicato di cui riportiamo i passi salienti.

L’assessore comunale, Pietro D’Annibale, garantisce l’intera copertura finanziaria necessaria allo svolgimento del corteo storico di Annibaldo, divenuto a rischio per la mancanza di fondi messi a disposizione dalla provincia di Frosinone, la quale non ha accolto la richiesta di contributo fatta dal Comune di Ceccano. Non è la prima volta che il Comune di Ceccano resta escluso dai finanziamenti della Legge regionale 32.

Con amarezza debbo constatare che anche con l’avvento del nuovo anno, la situazione non è cambiata e addirittura si vuole mettere a rischio lo svolgimento della più importante manifestazione culturale della città, che da anni coinvolge tutte le scuole e quindi anche numerosi giovani. Mi riferisco al corteo storico di Annibaldo de Ceccano, manifestazione consolidatasi nel tempo e che ci unisce, creando un momento di condivisione, con una delle più importanti città europee e mondiali della cultura: Avignone.

Con una nota del 12 dicembre scorso, la Provincia di Frosinone mi ha comunicato che la nostra domanda di richiesta del finanziamento, non è stata neanche ammessa a valutazione, in quanto l’iniziativa è stata ritenuta “non prettamente culturale”. Non essendoci nulla di più falso, annuncio che d’ora in avanti, sarà mio dovere agire nell’interesse dei ceccanesi.

D’Annibale conclude quindi preannunciando una sorta di ostracismo nei confronti dei rappresentanti dell’Amministrazione provinciale.

Certo risulta davvero singolare una valutazione di questo tipo da parte di Piazza Gramsci, usa a contribuire ad attività che spesso assomigliano più a sagre popolari che a manifestazioni culturali. Fra l’altro, il Corteo Storico Annibaldo da Ceccano, la cui prossima edizione sarà la IX, ha sempre suscitato un corollario di manifestazioni che hanno contribuito ad una maggiore conoscenza della storia dei secoli XIII e XIV della nostra terra: convegni storici, pubblicazione di libri, ricerche storiografiche, letterarie. Ha spinto i comuni viciniori ad interessarsi dello stesso periodo storico, come ad esempio Giuliano di Roma e Vallecorsa.

Si tratta di un’attività che vede protagonisti i giovani: ogni anno tutte le classi III del Liceo vanno ad Avignone a studiare i luoghi di Annibaldo (dal 1994, siamo oltre quota 1500, tanto che ogni anno vengono ricevuti in pompa magna nella Salle de Fetes della Mairie d’Avignon, vedi  avignone-2011-il-liceo-ricevuto-nella-salle-des-fetes ) oltre 400 personaggi in costume di tutte le scuole di Ceccano vivacizzano il corteo, i cui protagonisti rappresentano persone realmente esistenti in quel giugno del 1350, anno del II giubileo, quando Annibaldo IV de Ceccano, cardinale arcivescovo del Tuscolo e di Napoli, segretario di stato di Clemente VI, papa in Avignone, amico di Francesco Petrarca e Simone Martini, legato pontificio al Giubileo, arriva nella sua città natale con tutta la sua corte, per fare dono dello stemma al fratello, Tommaso II, conte di Ceccano.

Possibile che l’Amministrazione Provinciale abbia trascurato tutto questo? La Presidenza Iannarilli dovrebbe chiarire quanto prima le ragioni dell’esclusione, per evitare che i sospetti avanzati da D’Annibale su  una penalizzazione partitica di Ceccano, siano considerati meritevoli di attenzione.

Pietro Alviti’s Weblog

 

PUBBLIREDAZIONALE - Strepitosa iniziativa firmata Jolly Automobili, la concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia. Ecco tutti i dettagli.

PUBBLIREDAZIONALE - Una scelta così vasta non si è mai vista! Lucio Macci e Lorenzo Volpone spiegano tutti i dettagli di questa nuova magnifica iniziativa firmata Gruppo Jolly Automobili.

PUBBLIREDAZIONALE - La vettura giusta al prezzo giusto. Ecco come e dove approfittare della promozione!

PUBBLIREDAZIONALE - La Dott.ssa Claudia Malerba, specialista in Ginecologia del CE.RI.M. di Sora, spiega l'iter da seguire per vivere serenamente questo magnifico periodo.

Ti potrebbe interessare
9 semplici regole per scrivere testi per il web

Web Copywriting - Trattare i visitatori del tuo sito web come dei normali lettori è un errore comune: vanno di fretta e leggere da ...