Don Angelo trovato morto in casa, sconcerto in paese

Verso le 23:00 di ieri sera è stato rinvenuto il corpo senza vita di Don Angelo Trasolini, classe 1968, neo parroco di Vallecorsa. Il sacerdote era arrivato da poco più di due mesi e celebrava Messa in tutte e tre le parrocchie del paese.

Si legge, difatti, in una nota pubblicata sul portale della Diocesi di Frosinone-Veroli-Ferentino: «Sua Eccellenza mons. Vescovo ha nominato il Rev.do sacerdote don Angelo TRASOLINI Parroco delle parrocchie San Martino e San Michele Arcangelo in Vallecorsa – Decreto Vescovile Prot.N.56/2016 – a decorrere dal 16 ottobre 2016», si legge

Don Angelo era irreperibile da alcuni giorni, la cosa avrebbe preoccupato i parrocchiani che sarebbero entrati nella casa parrocchiale con una chiave di riserva. A quel punto la macabra scoperta. Il religioso sarebbe deceduto nella giornata di ieri. Sconcerto in paese, dove il prete aveva appena preso il posto di Don Pawel. Sul luogo del ritrovamento è giunto anche il Vescovo Mons. Ambrogio Spreafico.

Menu