Elezioni amministrative CECCANO 2012: candidati da zero voti per fare bella figura nella presentazione delle liste.

A cosa serve la composizione di liste con “x” candidati quando quelli che corrono sono solo la metà? Anche a Ceccano, come in tutti i comuni d’Italia chiamati al voto, si è verificato il consueto fenomeno dei riempilista, soggetti con nome e cognome, per l’esattezza 44, inseriti in un partito che magari neanche conoscono, candidati in una città dove probabilmente non hanno neanche un trisavolo, con il solo scopo di mostrare alla gente una lista completa e fare bella figura.

Il bello è che per compiere questa inutile operazione occorre molto tempo, poiché le scartoffie sono tante e gli addetti al controllo altrettanto zelanti. Il brutto, invece, è che tale questione dimostra per l’ennesima volta che in Italia l’apparenza viene prima della sostanza.

Lorenzo Mascolo – 24Network

Menu