Elezioni amministrative CECCANO 2012 – I risultati finali del primo turno. Pdl primo partito cittadino nella “Stalingrado della Ciociaria”.

A scrutinio concluso, i dati che emergono dai seggi di Ceccano incoronano Il Popolo della Libertà primo partito della città con 1919 voti (12,92%), un dato decisamente storico per il centro fabraterno considerato da sempre la “Stalingrado della Ciociaria”.
Continuando ad analizzare le liste in appoggio a Massimo Ruspandini, si registrano 1003 voti (6,75%) ottenuti dalla sua civica (Lista Ruspandini) e 715 (4,81%) totalizzati dall’Udc. A seguire Ceccano Futura con 479 preferenze (3,22%), La Destra 319 (2,14%), Donne per Ceccano 268 (1,80%), Fiamma Tricolore 62 (0,41%), Mpl 43 (0,28%).

Passando alla candidata Manuela Maliziola che affronterà l’assessore provinciale pidiellino nell’incandescente ballottaggio in programma il 20 e 21 maggio, spiccano i risultati delle liste Insieme per Ceccano con 1147 voti (7,72%) e Partito Socialista Italiano con 1085 (7,30%). Seguono un pò più distaccate Rifondazione Comunista con 509 preferenze (3,42%), Impegno Comune 480 (3,23%), La Tua Ceccano 410 (2,76%), Sinistra Ecologia Libertà 406 (2,73%) e Idv 314 (2,11%).

Per quanto riguarda Angelino Stella, ottimo risultato della lista “Per la Gente”, secondo partito cittadino con 1486 voti (10,01%). A seguire Noi Per Ceccano con 1008 preferenze (6,79%) e La Spiga con 243 (1,63%). Il Partito Democratico, che ha scelto Maurizio Cerroni, totalizza 1467 preferenze pari al 9,88%. Seguono le altre liste, vale a dire Cerroni Sindaco con 511 voti (3,44%), Centro Popolare Democratico 341 (2,29%) e Movimento Democratico 130 (0,87%)

In conclusione, va sottolineato il dignitosissimo risultato della lista Ceccano2012 a sostegno di Salvatore Proto, che ha raccolto 500 preferenze pari al 3,36% del totale. Ceccano2012 Idee in Movimento, a nostro parere, è stata la novità più fresca, invitante e stimolante di tutto l’obsoleto panorama politico ceccanese (e provinciale), senza offesa per nessuno. Basti pensare che i suoi membri sono rimasti costantemente on-line fino a tarda sera per aggiornare in tempo reale, all’interno del sito ufficiale della lista, i dati provenienti dai seggi della città fabraterna. Un servizio del genere è più che sufficiente per fregiarli di vincitori virtuali in quanto a disponibilità e dinamismo. Purtroppo, però, in politica la dinamicità alias amore cozza quasi sempre (rimettendoci le penne) con la disillusione alias calcolo. Comunque, forza ragazzi, non mollate!

Lorenzo Mascolo – 24Network

Menu