Elezioni Ceccano 2012 – Bando per assegnazione borse di studio per figli lavoratori svantaggiati

La regione Lazio ha promosso un bando per l’attribuzione di borse di studio, per un totale di 445 mila euro, per i figli dei lavoratori svantaggiati che abbiano una particolare propensione allo studio.

Le borse di studio sono di:
€ 300,00 (trecento euro) per gli studenti della scuola secondaria di primo grado;
€ 500,00 (cinquecento euro) per gli studenti della scuola secondaria di secondo grado;
€ 800,00 (ottocento euro) per gli studenti universitari.

Per ottenerla occorre che i genitori o tutori degli studenti, nonché questi ultimi abbiano determinati requisiti e compiano la richiesta nella modalità e nei tempi sotto indicati.

Requisiti genitori-tutori (in mancanza di uno di essi non si può effettuare la richiesta):

1. i richiedenti devono essere genitori-tutori dello studente;
2. essere soggetti a trattamenti Cig (straordinaria o ordinaria) zero ore da 6 mesi nell’anno precedente alla presentazione della domanda; oppure, in alternativa, risultare iscritti nelle liste di mobilità; oppure, in alternativa, risultare occupati, nei 12 mesi antecedenti la richiesta, con rapporti di lavoro diversi dal subordinato a tempo indeterminato per un periodo di tempo non inferiore ai 2 e non superiore agli 8 mesi calcolabili anche cumulativamente;

Requisiti alunni medie e superiori:

1. iscrizione anno scolastico 2011-12;
2. in regola con la durata legale del corso di studi (no ripetenti a meno di “primina”)
3. residenza, al momento dell’avviso pubblico della pubblicazione (29 Marzo), nella regione Lazio;
4. a carico della famiglia del richiedente che abbia i requisiti su stabiliti; (è sufficiente che solo un genitore li abbia);
5. Isee nucleo familiare non superiore a 35000 euro annui;
6. media conseguita nell’anno precedente pari o superiore a 8/10 (otto decimi)

Requisiti studenti universitari:

1. essere regolarmente iscritti all’anno accademico 2011/2012 per il conseguimento del titolo di studio a corsi di laurea, laurea specialistica/magistrale, laurea vecchio ordinamento;
2. vedere punti 2, 3, 4 e 5 requisiti alunni medie e superiori;
3. studenti primo anno universitario: avere riportato nell’anno scolastico precedente (esame di maturità delle scuole secondarie di secondo grado) una media pari o superiore a otto/decimi (8/10), oppure, per gli studenti iscritti al secondo anno universitario (o successivi, previsti dalla durata regolare del corso di studi), aver conseguito l’ottanta percento (80%) dei crediti previsti nell’anno precedente.

Modalità presentazione richiesta:

– utilizzare specifici moduli scaricabili da www.portalavoro.regione.lazio.it;
– allegare: copia attestazione Isee; copia documento d’identità valido; autocertificazione dello stato dichiarato nella modulistica soggetto a controlli della Regione in collaborazione con la Pubblica Amministrazione;
– consegna a mano (sulla busta contenente la documentazione si deve scrivere: “Avviso per le richieste di concessione di borse di studio a figli di lavoratori svantaggiati” – NON APRIRE;”) oppure, invio della richiesta mediante spedizione postale (con raccomandata con ricevuta di ritorno) al seguente indirizzo:

Regione Lazio
Direzione regionale “Formazione e Lavoro”
Area Programmazione Interventi – DB/05/10
via Rosa Raimondi Garibaldi, 7
00145 – Roma

Tempi utili per la presentazione:
La presentazione della richiesta deve essere effettuata a partire dal quindicesimo giorno (12 Aprile) fino alle ore 16.00 del quarantacinquesimo giorno (14 Maggio) successivo alla data di pubblicazione del presente avviso (29 Marzo) sul sito dell’Assessorato Lavoro e Formazione:www.portalavoro.regione.lazio.it.

Considerazioni finali:
Il Movimento Ceccano2012 si mette a disposizione dei lavoratori svantaggiati e nei confronti di chiunque voglia fare richiesta per l’ottenimento della borsa di studio: potete contattarci alla mail
info@ceccano2012.net. C’è comunque attivo il numero verde 800 280 320, ulteriori informazioni al link http://www.portalavoro.regione.lazio.it/portalavoro/bandi/?id=Avviso-Pubblico-per-le-richieste-di-concessione-di-borse-di-studio-a-figli-di-lavoratori-svantaggiati-anno-accademico-e-anno-scolastico-2011-2012_139

Nel nostro programma sin dall’inizio era presente la proposta di istituire un ufficio per la cura e diffusione dei bandi regionali ed europei inerenti sia la pubblica amministrazione che il privato cittadino, convinti che la politica debba risolvere i problemi del cittadino e non creare, come spesso succede ulteriori ostacoli. Si ricorda, inoltre, che il settore degli incentivi al merito è già stato oggetto di proposta del Movimento Ceccano 2012 nell’articolo: “Fondo comunale dello studente” (http://www.ceccano2012.net/politica/143-nuova-proposta-fondo-sociale-comunale-per-lo-studente.html) presente sul nostro sito.

Ci siamo oggi e ci saremo in futuro.
Ceccano2012 -Idee in Movimento.

Menu