Elezioni Ceccano 2012 – Stella ha presentato la lista “La Spiga”

Il candidato a Sindaco Angelino Stella ha presentato ufficialmente nella mattinata di ieri, presso la sede del comitato elettorale di via Matteotti, la lista civica “La Spiga”. Si tratta di una lista formata da tanti giovani e da tante donne, che potrebbe rivelarsi la vera sorpresa della tornata elettorale del prossimo 6 e 7 maggio, contribuendo a conquistare i consensi necessari per portare avanti concretamente il discorso di cambiamento e rinnovamento politico-culturale della città. Una media di età molto bassa, che evidenzia la presenza di giovani e ben cinque le donne presenti, tra cui affermati professionisti e rappresentanti di tutte le estrazioni sociali, a dimostrazione anche della qualità professionale e dello spessore culturale che il progetto civico, sviluppatosi intorno alla figura del candidato a Sindaco Angelino Stella, porta avanti mettendo in risalto anche le qualità ed il ruolo della donna nella società contemporanea.

A comporre la lista vi si trovano: Apruzzese Francesco, Aversa Marco, Bancani Aladino, Binda Mauro, Ceccarelli Anna Rita, D’Andrea Guglielmo, Delle Fontane Domenico, De Prosperis Claudia, Di Stefano Benedetta, Fiorini Leonardo, Lucchetti Simone, Mattone Enrica, Maura Luca, Ricci Federica, Spagnoli Mauro e Tiberia Gianni. Ognuno dei singoli candidati ha operato in questi mesi in maniera costruttiva per l’elaborazione del programma politiche ed amministrativo che è stato presentato agli elettori e che sono stati poi illustrati nel corso della stessa presentazione, prendendo la parola. L’Avvocato Claudia De Prosperis, ad esempio, ha fornito il suo contributo per le tematiche sulla sicurezza pubblica e la trasparenza giuridico amministrativa che la città ed il Comune in quanto Ente, sarà chiamato ad affrontare; l’architetto Aladino Bancani ha sviluppato alcune proposte importanti per lo sviluppo del tessuto urbanistico e di recupero del territorio; Marco Aversa ed Enrica Mattone hanno esaltato il ruolo e la centralità dell’assistenza sociale e delle famiglie, molte delle quali, oggi, sensibilmente provate dalla crisi economica in corso, si trovano troppo spesso lasciate da sole ad affrontare le loro problematiche. Di problematiche giovanili, invece, hanno parlato i restanti e più giovani candidati..

Menu