lunedì 19 ottobre 2015 redazione@ceccano24.it

Finisce male la trasferta ceccanese di due serbi

Nella tarda serata di ieri, a Ceccano, i militari del Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Frosinone, hanno notificato notificavano ad un 24enne cittadino serbo domiciliato a Napoli e già censito l’ordinanza applicativa di misura cautelare obbligo di dimora nel comune di Napoli emessa in data 22 settembre 2015 dal Tribunale di Foggia.

Lo stesso, nel corso di servizi di controllo del territorio finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, è stato intercettato e controllato, unitamente ad altro connazionale 18enne già censito, mentre si aggirava con fare sospetto nei pressi di abitazioni isolate di quel Centro. Ricorrendone i presupposti di legge, i due sono stati proposti per l’irrogazione del Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA