lunedì 2 gennaio 2012

I graffianti auguri di Domenico Malizia alla sua Ceccano aprono la lunga maratona elettorale del 2012.

E la storia si ripete. Tornano le elezioni amministrative e noi ceccanesi diventiamo tutti strateghi politici, pronti a fare sondaggi ed a criticare questo o quello con accese discussioni che animano le nostre piazze, commentando amaramente i nostri problemi di sempre, dal lavoro alla vita sociale ed amministrativa, e infine aspettando i risultati delle elezioni con la stessa trepidazione che precede le estrazioni del lotto, nella speranza che il candidato votato si riveli quel mago capace risolvere esclusivamente i nostri problemi quotidiani con un sol colpo di bacchetta. Poco importa se le altre cose non vanno e continueranno a non andare…

Orbene caro ceccanese, nel 2012 CONTINUERAI A FARTI SCEGLIERE O FINALMENTE SCEGLIERAI?

AUGURI A TUTTI
Domenico Malizia