domenica 8 gennaio 2012

Il Polo Civico si schiera con Ruspandini

“Noi siamo il nuovo, rappresentiamo quel rinnovamento di cui la città di Ceccano oggi ha fortemente bisogno. E scendiamo in campo al fianco di Massimo Ruspandini perché riteniamo che con le sue capacità e il suo progetto sia l’unico candidato sindaco in grado di garantire un cambiamento radicale e positivo nel modo di amministrare il territorio”.

Con queste parole l’avvocato Rino Liburdi ha ufficializzato l’adesione del Polo Civico di Ceccano, di cui è coordinatore e del quale fanno parte cinque liste civiche, alla coalizione che sostiene la candidatura a Sindaco dell’assessore provinciale Massimo Ruspandini. Lo ha fatto ieri mattina in un’affollata conferenza stampa alla quale hanno preso parte anche tutti i rappresentanti delle cinque liste che compongono l’aggregazione: Margherita Casalese (Donne per Ceccano); Pietro Bovieri (Ceccano Futura); Cristiana Ferrari (Primavera Ceccanese); Alessia Tiberia e Maurizio Lozzi (La mia Ceccano) e Cristina Bevilacqua (Ceccano nel cuore).

<Il clima nella nostra città – ha evidenziato Liburdi – mai come stavolta sembra propendere per il cambiamento. Per questo è fondamentale impegnarsi in prima linea. Per questo abbiamo deciso di essere della partita schierandoci al fianco di Massimo Ruspandini. Con lui l’accordo è stato naturale e immediato. Non c’è stato bisogno di lunghe trattative o di banchetti. No, ci siamo trovati subito, visto che parliamo la stessa lingua ed abbiamo gli stessi obiettivi. Con lui siamo certi di poter puntare alla vittoria ma, soprattutto, di poter risollevare Ceccano dal baratro in cui è precipitata>.

Soddisfatto l’assessore provinciale e candidato sindaco Massimo Ruspandini: <Con Rino e il Polo Civico è stato tutto molto semplice. Sono bastati pochi minuti e abbiamo deciso di percorrere insieme la stessa strada, quella del rinnovamento e della buona amministrazione, per riportare Ceccano ai livelli che le competono. Con l’ingresso del Polo Civico, che segue di pochi giorni quello nel Pdl dell’ex assessore ai servizi sociali Fiorella Tiberia sostenuto ed elogiato anche dal consigliere regionale Annalisa D’Aguanno, la nostra coalizione si irrobustisce sempre più proponendosi oggi come la più forte aggregazione di centrodestra di sempre. Come l’unica in grado di far risorgere la città e come la più accreditata per la vittoria finale. Il vento a Ceccano è mutato. La voglia di cambiare è palpabile. Il malcontento per quanto è stato fatto finora si respira in ogni angolo. Noi siamo pronti per vincere la grande sfida>.

E a proposito di sfide Ruspandini ha anche ribadito la propria determinazione a concorrere nelle primarie del Pdl indette per fine mese: <La consultazione preliminare è un grande strumento di democrazia a cui parteciperò con entusiasmo e convinzione. Chi si sottrae mostra solo debolezza>.

In prima fila ad applaudire gli interventi, oltre a tanti sostenitori, c’era anche Roberto Caligiore,  consigliere comunale ed esponente di spicco della coalizione di centrodestra.