giovedì 21 novembre 2013 redazione@ceccano24.it

Il Rugby Ceccano che viene sconfitto dal Rugby Segni per 25 a 0

25 a 0, questo è il risultato maturato al termine degli ottanta minuti di gioco, che hanno visto le volpi fabraterne spente e svogliate, le quali non sono riuscite a dare seguito all’eccellente prestazione della giornata precedente contro il Latina. Onore comunque alla squadra segnina capace di mettere in campo tutta la tecnica e l’esperienza di cui dispongono, le quali gli hanno permesso di portare a casa i cinque punti.

Il primo tempo vede il Ceccano subito in difficoltà, riuscendo comunque ad arginare le scorribande avversarie per venti minuti. La prima meta segnina sembra portare ad una reazione d’orgoglio dei ciociari, che comunque porta ad un nulla di fatto. Un’altra meta della squadra romana fissa il risultato del primo tempo sul 10a0. Nel secondo tempo il Ceccano sembra svegliarsi dal torpore, ma comunque viene ben tenuta dal Segni, che contrattacca con grande foga. Dopo la terza meta della squadra di casa, le volpi si spengono e rimango in balia dei segnini, che marcano la meta per altre due volte, fissando il risultato sul 25a0.

Così commenta la partita il coach Damiano Massari:” Brutta battuta d’arresto per i miei ragazzi, dopo la bella vittoria casalinga con il Latina. Onore comunque  ai nostri avversari capaci di metterci in difficoltà in tutte le situazioni. Adesso ci aspettano due settimane di duro lavoro per poter lavorare al meglio sugli errori commessi, in vista della difficile partita casalinga contro la forte squadra dell’Urag.”

Formazione: Compagnone; Spatola; Di Folca; Cipriani; Bertolai; Stella; Staccone; Urlira; Gorga; Lauretti; Gatti; Maronta; Iannucci(cap); Picchi; Tersigni. A disp.: Di Mario; Mizzoni; Alaimo; Ceccaroni; Del Monte; Maliziola.

Il campionato osserverà un turno di riposo, per via della partita di sabato tra Italia e Argentina allo stadio Olimpico di Roma, la quale vedrà una nutrita rappresentativa del Rugby Ceccano sostenere gli azzurri. La ripresa ci sarà domenica 1 dicembre, che vedrà le Volpi affrontare l’Urag(Anzio-Garibaldina) in casa alle 14 e 30.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI IN CIOCIARIA