martedì 29 ottobre 2013

Insulti in Consiglio Comunale, Del Brocco, Ciotoli e Caligiore attaccano: “Maliziola, silenzio assordante”

“La “contromossa” dei consiglieri di maggioranza è una sorta di operazione “fumo negli occhi” che davvero stentiamo a capire, non fosse altro che alcuni furono travi firmatari del documento contro Marco Corsi. Un comportamento ipocrita da due pesi e due misure. Alla luce dei dati in nostro possesso, abbiamo avuto anche il tempo di ricostruire a mente serena e rivivere e riascoltare certi passaggi dell’ultima assise comunale”.

I consiglieri Caligiore Del Brocco, Ciotoli e Caligiore tornano sulla bagarre dell’ultimo consiglio comunale, puntando il dito contro il vicesindaco Maurizio Cerroni ed accusandolo di aver reagito in modo a dir poco esagerato nell’ambito di un’accesa discussione inerente ad un punto dell’Odg. Poi spostano il mirino su Antonello Ciotoli:  “Non possiamo nemmeno accettare la posizione di “cerchio bottismo” del pres del consiglio Antonello Ciotoli, lui che dovrebbe essere il garante del tempio della democrazia cittadina – affermano i tre consiglieri”.

“Ancora peggiore – continuano – è il silenzio assordante del Sindaco, lei che ama riempirsi la bocca di belle parole, come “solidarietà” “sociale”, che firma protocolli anti razzismo con l’unicef… Riesce vergognosamente a non dire mezza parola di condanna conto frasi intolleranti, razziste che lei stessa ha ascoltato e atteggiamenti violenti che ha visto con i suoi occhi”. Cosa dirà in nelle prossime passerelle tra i banchi delle scuole, che è giusto essere intolleranti verso il prossimo? Con quale faccia presenzierà le manifestazioni culturali e sociali se non condanna in maniera netta l’odio verso chi non è nato a ceccano?”

In conclusione, Del Brocco, Ciotoli e Caligiore, ribadiscono la richiesta palesata giorni addietro: “Restando in attesa di una condanna da parte del primo cittadino di frasi come “tornatene in Sicilia, qui sei ospite, vai a Siracusa” ed altre che non ripetiamo per decenza, torniamo ancora una volta a chiedere le dimissioni del vice sindaco e assessore ai servizi sociali (!!!!) Maurizio Cerroni”.

Riccardo Del Brocco
Camillo Ciotoli
Roberto Caligiore

Presunti brogli elettorali, l'indagato diventa super testimone e 'vuota il sacco' (foto)
20 ore fa

FROSINONE TODAY - Non ha voluto indossare lo scomodo abito del 'parafulmine'. Per questo ha chiesto ed ottenuto di essere interrogato dal magistrato ...

Inseguimento ed arresto su via Casilina. In carcere in pluripregiudicato cacciato dall’Italia
16 ore fa

FROSINONE TODAY - Sono le tre circa della notte scorsa, quando una pattuglia della Squadra Volante intercetta una BMW che a forte velocità ...

La truffa corre su internet. Due le persone raggirate in poche ore in Ciociaria
11 ore fa

FROSINONE TODAY - La truffa viaggia in rete. Due le persone truffate attraverso la rete, una è stata denunciata, l'altra addirittura ;Nel primo ...