venerdì 8 Marzo 2013

Interrogazione comunale del consigliere Caligiore sul Palazzetto dello Sport

roberto caligiore

INTERROGAZIONE

Mai come oggi lo spreco di denaro pubblico, l’immobilismo, l’indifferenza ed il degrado sono il simbolo di una cattiva amministrazione. L’indifferenza in questo caso può essere associata al Palazzetto dello Sport di Ceccano, fiore all’occhiello del Polo Sportivo. Poi purtroppo una “bomba di neve” eccezionale ci procurò un disagio altissimo, facendoci scoprire l’isolamento, l’impossibilità di ogni tipo di spostamento, la chiusura di ogni tipo di servizio e l’abnegazione delle Forze dell’Ordine, dei volontari della Protezione Civile e degli operatori dell’amministrazione.

Ad oltre un anno da quell’evento e dal crollo del Palazzetto dello Sport, appena messo a norma con costosi lavori di adeguamento, lo stesso sta diventando il simbolo dello spreco di denaro pubblico.

Ancora riecheggia la promessa del Sindaco Maliziola “…entro Natale renderemo di nuovo agibile il Palasport…”, promessa fatta negli ultimi giorni di campagna elettorale lo scorso maggio.

Promessa del tutto infondata visto che il Palasport, a più di un anno dal suo crollo, è ancora lì nelle stesse condizioni di quella drammatica notte nella quale la copertura crollò, coperta da qualche decina di centimetri di neve. A distanza di oltre un anno la Maliziola continua ad addossare le responsabilità dell’inerzia dell’amministrazione comunale, al sequestro dell’immobile da parte della Procura.

Sarebbe il caso che sull’argomento venga finalmente fatta luce da parte dell’amministrazione soprattutto in relazione all’eventualità che la stessa possa costituirsi in giudizio nei confronti di eventuali responsabili del crollo. Ad oggi centinaia di utenti e decine di associazioni e società sportive sono rimaste senza una struttura importantissima e non possono nemmeno sapere se un giorno la riavranno.

I tempi però si stanno allungando oltre misura per un sequestro a questo punto “anomalo” ed in considerazione che i cittadini devono avere immediatamente delle risposte

SI INTERROGA  LA S.V. PER CONOSCERE

  • a che data risale il sequestro;
  • per quanto tempo è stato disposto il sequestro;
  • se c’è l’intenzione di costituirsi parte civile nel momento in cui terminerà il sequestro;
  • quali adempimenti vorrà intraprendere per risolvere tale situazione.

Il Consigliere Comunale di Fratelli d’Italia – Caligiore Roberto                        

SPONSOR

Una vastissima scelta, più di quattrocento vetture in esposizione.

SPONSOR

Nel nuovo punto vendita, situato in via Casilina Sud km 142, troverete sia il nuovo Peugeot e Toyota che l'usato plurimarche.

ASL di Frosinone

I pazienti inviati da Ospedali o da Medici di Medicina Generale possono accedere alle Unità di Degenza Infermieristica in h. 24

SPONSOR

Vieni a provare la vettura oggi stesso presso Jolly Automobili, concessionaria Peugeot per Frosinone e provincia, S.S. Monti Lepini km 6,600.

Nuova Range Rover Evoque

Nuova Range Rover Evoque: scoprila da X Class, concessionaria Land Rover per Frosinone e provincia. Ti aspettiamo presso il Gruppo Jolly Automobili, SS 156 Monti Lepini km 6.600.

AVIS

Raggiungici oggi stesso nelle sedi di Frosinone, S.S.156 Monti Lepini, Km 6.600, e Sora, Via Baiolardo, 63, per elaborare insieme la soluzione ideale per le tue esigenze professionali.

Land Rover

Ti aspettiamo oggi stesso presso X Class, SS dei Monti Lepini km 6.600, presso GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI, a poche centinaia di metri dal casello autostradale di Frosinone.

MAMA H24

400 famiglie ci hanno già scelto. In tutta la provincia di Frosinone, e non solo, il nostro servizio è ormai un punto di riferimento per chi ha bisogno di assistenza h24. Vi spieghiamo perché.