martedì 26 marzo 2013 redazione@ceccano24.it

Interrogazione del consigliere Del Brocco sul tradizionale pranzo di Pasqua

AL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO COMUNALE DI CECCANO

AL SINDACO DEL COMUNE DI CECCANO

AGLI ASSESSORI DEL COMUNE DI CECCANO

AI CONSIGLIERI COMUNALI DEL COMUNE DI CECCANO

 AL SEGRETARIO GENERALE DEL COMUNE DI CECCANO

INTERROGAZIONE

In qualità di consigliere comunale in questi giorni ho ricevuto l’invito per il tradizionale pranzo di Pasqua che il comune di Ceccano offre agli utenti del Centro Insieme. Invito a firma dell’assessore ai servizi sociali, Marco Corsi.

Ora se posso anche trovarmi d’accordo con le finalità dell’iniziativa, sono rimasto sbalordito nel vedere che il pranzo non si terrà in un ristorante di Ceccano, ma presso “L’ANTICA ROMA” nel comune di Arnara!

Premettendo che non nulla contro questo locale ed i proprietari, ritengo doveroso però che i pranzi, le cene e tutti gli eventi organizzati e pagati con i soldi dell’amministrazione comunale sia giusto e di buon gusto che si svolgano nelle attività commerciali di Ceccano.

Il grido d’allarme che viene anche da questa categoria, sempre più in difficoltà per via del calo dei consumi e a mio avviso anche di qualche scelta politica locale poco opportuna, va tenuto in grande considerazione  e vanno agevolati nelle maniere dovute.

Per questo ritengo che la scelta dell’assessore Corsi sia totalmente fuori luogo, di pessimo gusto e non curante delle esigenze dei commercianti di Ceccano. Si vede che dopo gli attacchi di questi giorni, l’assessore, tolti i panni dell’amministratore e indossati quelli del “Legionario” ha pensato bene di scegliere un ristorante a tema.

Ma aldilà delle battute, Sono davvero queste le politiche di tutela del sociale e del commercio portate avanti da questa amministrazione?

Ci auguriamo vivamente di no!

A TAL PROPOSITO SI INTERROGANO IL SINDACO E L’ASSESSORE AL RAMO PER CONOSCERE

  • Se il sindaco fosse a conoscenza dell’ accaduto visto che manca la sua firma sul documento.
  • Come mai non si è scelto di favorire i commercianti della città di Ceccano.
  • Cosa ne pensa a tal proposito anche l’assessore al commercio.
  • Con quali criteri si è arrivati alla scelta di quel particolare locale.

Il consigliere comunale di Fratelli d’Italia – Riccardo Del Brocco

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA