La Destra Ceccano: “compatti al fianco di Massimo Ruspandini”

Perché Massimo Ruspandini ? Perché sarà il sindaco di tutta la parte della Città che non ce la fa più. Non è il tempo dei ragionamenti personalistici, non è il tempo della sciocchezze autoreferenziali: abbiamo finalmente una “corazzata” unita che sbaraglierà tutti coloro che cercano con altre candidature di essere i custodi di un sistema malato, marcio, da rinnovare dalle radici. Il centrosinistra è diviso in 4 parti : Cerroni, Maliziola, Proto e Stella. Tentare di accreditarsi come società civile, come se gli altri fossero incivili, non paga e le persone sono stanche di candidati fino a ieri militanti di partito e solo oggi per questioni personali mascherati dentro liste civiche. Quando di propaganda la trasparenza, si parte dal rispetto della propria storia personale e politica.

Saremo la spina nel fianco della coalizione, a partire dal Popolo della Libertà e non lasceremo patenti di moralità a nessuno. Insieme agli amici del centrodestra politico abbiamo deciso per il bene della Città di non tracciare sentieri solitari che non servono a nessuno e lo ha giustamente evidenziato il nostro segretario provinciale Antonio Abbate.

Cosa chiederemo al Sindaco ? Rispetto per i cittadini di Ceccano. Dei patti privati fatti davanti una tavolata di lasagne non ci interessa affatto. Come non interessa ai cittadini esasperati.

La Destra Ceccano

Menu