LA DESTRA: SICUREZZA NEGLI EDIFICI PUBBLICI E SCUOLE

ANTONIO MATTONE, CANDIDATO AL CONSIGLIO COMUNALE DE LA DESTRA, IN COALIZIONE CON IL CANDIDATO A SINDACO MASSIMO RUSPANDINI, AFFRONTA IL TEMA MOLTO IMPORTANTE SULLA SICUREZZA NEGLI EDIFICI PUBBLICI E NELLE SCUOLE, TEMA NON PRESO SERIAMENTE DALLA PASSATA AMMINISTRAZIONE DI CENTRO SINISTRA (VEDI CROLLO PALAZZETTO DELLO SPORT) .  QUESTO, CONTINUA MATTONE,  SARA’ UNO DEI TANTI IMPEGNI CHE LA DESTRA CERCHERA’ DI REALIZZARE IN CONSIGLIO COMUNALE. VERIFICARE LA SICUREZZA DEGLI EDIFICI PUBBLICI E NELLE SCUOLE, SOPRATTUTTO RIGUARDO ALL’ACCESSO DA PARTE DEI RAGAZZI CON DISABILTA’. AVERE EDIFICI SCOLASTICI IN REGOLA DEVE ESSERE UN PUNTO FERMO PER OGNI SOCIETA’ CHE SI DEFINISCE CIVILE. DOVRANNO ESSERE RISPETTATE LE NORME ANTISISMICHE E DI SICUREZZA IN GENERALE, NON SOLO, MA DOBBIAMO FARE IN MODO CHE GLI EDIFICI PUBBLICI E SCOLASTICI SIANO ACCESSIBILI A TUTTI. PREVEDERE UN CHECK UP COMPLETO DI TUTTI GLI EDIFICI. SI DOVRANNO RACCOGLIERE INFORMAZIONI SU: – ULTIMA RISTRUTTURAZIONE, STATO DEGLI IMPIANTI, EVENTUALE RISCHIO SISMICO, ESISTENZA DI BARRIERE ARCHITETTONICHE, PRESENZA DELLE NECESSARIE CONDIZIONI DI SICUREZZA, PRESENZA DI EVENTUALI STRUTTURE DI AMIANTO, USCITE DI SICUREZZA, SCALE ANTINCENDIO, ESISTENZA DELLA NORMATIVA ANTI-INCENDIO. E PROPRIO SULLA NORMATIVA ANTI-INCENDIO RICORDO CHE ESISTE UNA LEGGE (N. 1570 DEL 1941) IN CUI LE AMMINISTRAZIONI COMUNALI SONO TENUTE ALL’INSTALLAZIONE ED ALLA MANUTENZIONE  DI BOCCHE ANTI-INCENDIO CON PRESE STRADALI IN VARI ZONE DELLA CITTA’. PER ESEMPIO LA ZONA DEL CENTRO STORICO E’ TOTALMENTE SPROVVISTA DI PUNTI CON IDRANTI NECESSARI ALLE ATTIVITA’ URGENTI, SOPRATTUTTO PER FRONTEGGIARE IMPROVVISI INCENDI. LA DESTRA SI BATTERA’ SU QUESTO IMPORTANTE ARGOMENTO PER LA TUTELA DEI CITTADINI.

 

 

Menu