22 settembre 2013 redazione@ciociaria24.net

L’amministrazione Maliziola sostiene il diritto allo studio. Pronti i fondi regionali

L’Amministrazione Comunale, da sempre sensibile alle problematiche delle famiglie e della scuola, anche quest’anno si è impegnata a sostenere gli studenti  per garantire loro il diritto allo studio, così come sancito costituzionalmente. In un periodo di crisi come quello che stiamo vivendo i libri, i materiali didattici da acquistare nel corso dell’anno scolastico rappresentano un aggravio di  spesa  che in alcuni casi va ad incidere sulle già precarie condizioni economiche di numerose famiglie.

Al fine di aiutare famiglie e studenti in questi giorni sono stati trasferiti dalla Regione Lazio i contributi economici, per libri di testo e borse di studio riferititi all’anno scolastico 2011/2012, secondo la Legge n.448 del 23.12.1998 e Legge 62 del 10.03.2000. Le borse di studio e la fornitura totale o parziale dei libri di testo offerte dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Maliziola rappresentano un sostegno materiale e concreto che consente a tutti i ragazzi in età scolare di frequentare le scuole, dotantoli di quegli strumenti necessari per imparare e crescere culturalmente, essendo loro i cittadini di domani.

Menu