martedì 24 gennaio 2012

L’Associazione Studenti Ceccano denuncia la mancanza di postazioni internet pubbliche

In piena era digitale Ceccano non ha una e continua a non avere UNA sola postazione pubblica e gratuita per l’accesso ad Internet.

Per noi studenti, il fatto è totalmente inaudito e grave! Dopo mesi di denunce a mezzo stampa, né il Sindaco Antonio Ciotoli, né l’Assessore alla Cultura Pietro D’Annibale o chiunque altro del palazzo, si sono degnati di dare una risposta alla rappresentanza studentesca che sollecita la riattivazione delle postazioni che una volta erano presenti e disponibili nella sala multimediale di Via San Sebastiano – chiusa ormai da quasi due anni – ed anche nella Mediateca che a breve – eccellente caso di amministrazione pubblica!! – celebrerà il suo primo anno di chiusura.

Tanti soldi inutilmente spesi per attrezzature informatiche lasciate marcire chissà dove ed alla faccia di chi invece come gli studenti potrebbe utilizzarle per studiare e lavorarci. In un paese che conta oltre 20.000 abitanti, perché viene esclusa la possibilità per i giovani di usare connessioni informatiche gratuite acquistate con i soldi pubblici e da molto tempo disattivate?  Chi c’è dietro a questo scandalo che mortifica le generazioni native digitali e tutti gli altri che vorrebbero fruire di servizi che ovunque sono invece messi normalmente a disposizione delle comunità e a Ceccano invece eliminati dai servizi pubblici di cui dovrebbero usufruire i cittadini? Che fine hanno fatto la dozzina di postazioni della Mediateca e quelle della Sala Multimediale? In quale deposito comunale ed in che modo si trovano custoditi i computer, i monitor e tutti gli accessori informatici acquistati con i soldi dei ceccanesi ed in un tempo ormai remoto a loro disposizione? Siamo davvero sconfortati da questa incoscienza davvero “sinistra” con la quale si lasciano volutamente fuori uso attrezzature invece utili a tutti?

Preferiamo non pensare ad una intenzionalità amministrativa nel mantenere questo stato di cose, perché altrimenti verrebbe naturale pensare che intenzionalmente si sono voluti eliminare i computer delle postazioni pubbliche o per comprarne altri nuovi o per far curare la manutenzione ed il ripristino dei vecchi da qualche ditta amica, tanto a pagare è sempre Pantalone. Intanto come rappresentanza studentesca ringraziamo almeno chi ci ha dato spazi per elevare e far sentire finora la nostra protesta, facendoci però prendere coscienza che il “palazzo del potere” ceccanese continua purtroppo a restare sordo. Siamo convinti che presto ascolterà però il richiamo elettorale, al quale però a restare sordi stavolta saremo noi studenti che di questa non curanza sapremo ricordarcene.

Associazione Studenti Ceccano

Fino al 1° Giugno, cucine, soggiorni, camere da letto, complementi d'arredo e tanto altro... con sconti reali dal 30% al 70%!

Il primo atto del nuovo Presidente del Consiglio? Una 'grana' ciociara!
6 ore fa

LA PROVINCIA - Giuseppe Conte L’avvocato Giuseppe Conte, nelle more delle consultazioni per diventare il Presidente del Consiglio dei Ministri, ha un ...

Uccide la moglie a coltellate ma rimane in libertà poi ruba un gelato e finisce in carcere
16 ore fa

FROSINONE TODAY - Per aver ucciso la moglie con tredici coltellate non è finito in carcere, invece per aver rubato un gelato da ...

Sora, beccato dipendente pubblico 'furbetto' del cartellino
8 ore fa

FROSINONE TODAY - Beccato dai carabinieri mentre era assente sul posto di lavoro nonostante avesse regolarmente timbrato e per questo è stato denunciato ...

L'INTERVISTA - Paolo Ceccano
1 ora fa

PAOLO CECCANO - In politica fin dall’adolescenza e sempre dalla stessa parte. La prima tessera di Paolo Ceccano con la sezione sorana ...

Sora, beccato dipendente pubblico 'furbetto' del cartellino
8 ore fa

COMUNE SORA - FONTE: FROSINONE TODAY - Beccato dai carabinieri mentre era assente sul posto di lavoro nonostante avesse regolarmente timbrato e per ...

Ravel, Ligeti, Messiaen, Franck: il nuovo fascinoso disco del Duo Gazzana
10 ore fa

DUO GAZZANA - Lo scorso 20 aprile è apparso sulla scena mondiale il nuovo lavoro discografico del Duo Gazzana, (Natasha e Raffaella, violino e pianoforte). ...

ARPINO - Riapre l'ex presidio sanitario
11 ore fa

RENATO REA - «Di recente il Commissario della Asl dottor Macchitella ha dato seguito all’atto deliberativo n. 982 dell’08/05/2018 con il quale ha ...

È venuto a mancare Damir Casinelli
11 ore fa

DAMIR CASINELLI - Nelle ultime ore è venuto a mancare il giovane Dott. Damir Casinelli. I funerali saranno celebrati Sabato 26 Maggio 2018 alle ore 15:30 nella ...

Oggi la presentazione ufficiale della 14a POGGIO-VALLEFREDDA
11 ore fa

FRANCO MANCINI - Si terrà oggi pomeriggio alle 19:00, presso la sala conferenze dello stabilimento Real Caffè in via Selci a Frosinone, la presentazione ...

SORA - «Pulizie nelle scuole: gli arretrati possono essere pagati in surroga»
11 ore fa

FABRIZIO PINTORI - «I lavoratori che effettuano le pulizie nelle scuole, vale a dire quelli dell’appalto per i “servizi di pulizia, ausiliariato ...

Sora Calcio: domenica a Latina la partita che vale l'Eccellenza
12 ore fa

SORA CALCIO - Tutto pronto per la semifinale playoff Promozione tra Sora e Sporting Genzano, che si giocherà domenica allo stadio Francioni di ...

Ci ha lasciato Maria Alonzi
12 ore fa

MARIA ALONZI - Il giorno 22 Maggio 2018, alle ore 06:00, è venuta a mancare, all'età di 78 anni, MARIA ALONZI (in Testa). I funerali si sono il 23 ...

L'INTERVISTA - Loreto Marcelli
1 giorno fa

LORETO MARCELLI - Loreto Marcelli è stato eletto al Consiglio Regionale nell'ultima tornata dello scorso 4 Marzo, nella quale si sono svolte anche le elezioni ...