mercoledì 10 febbraio 2016 redazione@ceccano24.it

Onore ai tifosi del Ceccano Calcio!

Nonostante si trovi proprio a due passi da Frosinone, ovvero dalla Serie A, Ceccano calcistica continua fieramente a percorrere la strada dell’appartenenza, anche e soprattutto per un doveroso rispetto nei confronti dell’indiscutibile prestigio storico fabraterno. «Per noi Ceccano non è una squadra da tifare, per noi Ceccano è una città da onorare. Rivogliamo la Curva Nord. Ora più che mai!».

Questo il messaggio diffuso dagli ultras fabraterni attraverso il social, un grido d’amore che ha ricevuto la pronta risposta delle istituzioni. Di seguito le dichiarazioni rilasciate dal consigliere delegato allo sport Mauro Roma al quotidiano Ciociaria Editoriale Oggi, dalle quali si capisce che gli appassionati rossoblu torneranno presto nella loro casa, atttualmente chiusa al pubblico.

«Dopo l’ultima  riunione con l’assessore ai Lavori pubblici Massimo Ruspandini e con i responsabili dell ’ Ufficio tecnico – afferma Roma – sono felice di poter comunicare alle società interessate (l’altra è  l’Asd Fabrateria Vetus Fc, ndr) e a tutti i tifosi del Ceccano, tra i quali mi annovero, che da domani mattina (oggi, ndr), tempo permettendo, partiranno le operazioni di smantellamento nel settore della Curva Nord per procedere ai veri e propri lavori di rifacimento, affidati alla ditta “Colapietro Giancarlo”. Si stanno quantificando le spese reali e si farà tutto secondo la normativa vigente per rendere ancora più sicuro lo stadio, sia in curva che in tribuna. Inoltre – aggiunge  il consigliere delegato allo Sport – si procederà, col supporto delle stesse società, a un’operazione di abbellimento del Popolla».

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA