9 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Corretta interpretazione dell’Ordinanza n. 17/12.

Con l’Ordinanza n. 17/12 l’Amministrazione comunale dispone per la cittadinanza l’obbligo di rimozione della neve in potenziale condizione di pericolo solo se tale operazione è condotta in piena sicurezza e non rappresenta un pericolo per i proprietari/responsabili degli immobili. Nel caso contrario l’Ordinanza dispone di rendere inaccessibile al transito pubblico le aree in cui sono prevedibili crolli di cumuli di neve da tetti, cornicioni, etc. In nessun modo la cittadinanza deve intervenire in proprio, per la rimozione dei cumuli di neve, specie da altezze che potrebbero generare situazioni di rischio per l’incolumità propria e altrui.

Menu