giovedì 24 ottobre 2013 redazione@ceccano24.it

Pendolari Ceccano: Maliziola scrive all’A.D. delle Ferrovie dello Stato

Il sindaco Maliziola ha scritto all’Amministratore Delegato delle Ferrovie dello Stato per  manifestare la preoccupazione dell’Amministrazione comunale riguardo la situazione di disagio che si trovano a vivere quotidianamente i pendolari della città di Ceccano. Sono molti infatti i viaggiatori che utilizzano il treno per raggiungere le sedi di lavoro e di studio sulla tratta Cassino Roma, i quali affrontano ogni giorno un notevole disagio dovuto alla mancanza di orari congrui e accessibili soprattutto nella fascia mattutina.

Molti cittadini lamentano infatti forti divari di tempo tra un treno e l’altro, che costringono gli stessi a partenze molto anticipate o addirittura a ricorrere ad altri mezzi per raggiungere la destinazione. Il Sindaco ha richiesto un incontro entro breve per ridefinire l’offerta dei treni in arrivo ed in partenza e degli orari sull’intera linea, per mettere fine alle difficoltà che i pendolari affrontano quotidianamente e rendere più efficiente la stessa stazione ferroviaria , al fine di renderla pienamente fruibile a chi arriva e chi parte dalla Città di Ceccano.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA