sabato 1 ottobre 2016

Pericolosa invasione di calabroni debellata dai volontari di Patrica

Riceviamo e pubblichiamo il seguente comunicato stampa a firma dei Royal Wolf Rangers.

«Piena attività contro i calabroni per il gruppo volontari della Protezione Civile di Patrica, voluto dall’Amministrazione cittadina e ricostituito agli inizi dell’anno sotto l’egida dei Royal Wolf Rangers. Il gruppo di volontari – oggi circa una quindicina – che operano ed effettuano servizio nel territorio del piccolo comune lepino montano è risultato decisivo e tempestivo in una campale operazione di bonifica e disinfestazione da imenotteri – in pratica calabroni – che hanno infestato oltre a diverse abitazioni, con favi di dimensioni eccezionali, anche la quercia più antica d’Italia, la cosiddetta “Roverella”.

Allertati dagli abitanti delle case e dai proprietari della leggendaria quercia, Andrea Del Monte, Riccardo Lolli e Roberto Camilli si sono messi immediatamente a disposizione procurandosi le attrezzature necessarie, fornite in regime di reciproca mutualità, anche da un altro gruppo di volontari della zona. I volontari dei Royal Wolf Rangers, una volta dotati dell’apposito spruzzatore di veleno deterrente e dell’apposita tuta salva vita, indispensabile per non essere attaccati e punti dai pericolosissimi insetti, hanno effettuato tutte le operazioni previste per intervenire in questo tipo di emergenze riuscendo a bonificare due abitazioni e la “Roverella” che erano infestate da favi e centinaia di calabroni. Insetti che, come è ben noto, costituiscono una minaccia che vede ogni anno in Italia vittime per oltre mezzo milione di individui.

Gli interventi utilissimi dei volontari della Protezione Civile patricana continuano però ad essere solo sostenuti da donazioni volontarie, non esistendo purtroppo nessun sostegno diretto o sponsorizzazione che potrebbe consentire l’acquisto di materiali utili alle emergenze. Per il prezioso lavoro che svolgono sul territorio e, per mantenere attivo questo servizio, i materiali servono e quindi chi desiderasse contribuire può farlo utilizzando il seguente IBAN IT 10 U 02008 05403 000102257371, indicando con un versamento libero la causale “Pro ROYAL  WOLF  RANGERS  del  Lazio Nucleo  di  PATRICA”. Nucleo che mantiene attiva anche la linea telefonica emergenze, collegata al n. 3492878799».

favo

Ciociaria Oggi - : Si uccide lanciandosi dal quarto piano di un  palazzo, tragico gesto di una giovane
7 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Una ragazza di 33 anni è stata trovata priva di vita, poco fa, nell'androne di un palazzo di via Enrico De Nicola ...

Ciociaria Oggi - : Si uccide lanciandosi nelle scale interne del palazzo di casa: ecco chi è la vittima
6 ore fa

CIOCIARIA OGGI - Si chiama Sabrina Salerno la ragazza di 33 anni di Cassino trovata priva di vita, intorno alle 10 di questa mattina, nell'androne ...

Frosinone Today - : Ultim'ora - Si è suicidato il padre accusato di aver violentato la figlia di 14 anni
9 ore fa

FROSINONE TODAY - E' stato trovato privo di vita l'uomo di Roccasecca accusato di aver violentato la figlia di 14 anni. Si è tolto la ...

Ciociaria Oggi - : Impiccato alle grate di una chiesa: così si è ucciso il padre orco
7 ore fa

CIOCIARIA OGGI - E' stato trovato questa mattina da un passante il corpo senza vita del'agente di polizia penitenziaria accusato dalla figlia di ...

Frosinone Today - : Cassino, si lancia nel vuoto in via Enrico De Nicola, muore una donna
7 ore fa
1

FROSINONE TODAY - Una donna si è lanciata dal quarto piano di un appartamento in via Enrico De Nicola a Cassino. Sul posto le ...