mercoledì 27 marzo 2013 redazione@ceccano24.it

Lorenzo Masi: “Mi sento offeso per ciò che è diventato il palasport”

Riceviamo e pubblichiamo la seguente segnalazione a firma di Lorenzo Masi.

“Scrivo questo messaggio, rivolto a chi di dovere, ovvero all’Amministrazione Comunale di Ceccano, perché da Cittadino Ceccanese mi sento offeso per ciò che è diventato il Palasport di Via Passò de Cardinale, un eco mostro abbandonato a se stesso. La cosa maggiormente grave e che si sta macchiando anche il nome del Grande Sportivo Ceccanese e campione Europeo ed Italiano a Lui intitolato, con la targa danneggiata da orribili scarabocchi che degradano la rispettabilità del Campione, come la foto evidenzia.

Da Ceccanese e da sportivo, chiedo che venga fatto subito qualcosa, poiché il degrado nasce dal l’abbandono. Se vogliamo salvare quest’opera, dobbiamo anzitutto  tutelarla. Pertanto rivolgo un appello all’Assessore allo Sport di Ceccano affinché faccia in modo che almeno la targa del Grande Campione venga ripulita, nel rispetto dell’uomo e della Città”.

Lorenzo Masi

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA