26 novembre 2012 redazione@ciociaria24.net

Pm10 alle stelle: il Comune di Ceccano prende provvedimenti

Secondo gli ultimi rilievi dell’Arpa Lazio, a Ceccano spetta il triste record delle polveri sottili: nel 2012, infatti, la città fabraterna ha superato per ben 92 giorni i limiti di 50 microgrammi per metro cubo. A tal proposito l’amministrazione Maliziola ha deciso di correre ai ripari limitando il traffico nelle seguenti zone del centro urbano: Via Schietroma, Via Morolense, Via Matteotti, Via Gaeta, Bretella ITC ponte ex Savoni, Sottopasso ferroviario, San Francesco, Bretella Colle Antico, Vicolo Borgo Berardi e Via per Frosinone. La limitazione, come riportato sul sito www.teleuniverso.it, sarà rivolta alle auto più inquinanti nei giorni di martedì e giovedì, a partire da martedì 27 novembre 2012, fino al 30 aprile 2013, salvo l’interruzione dal 07 dicembre 2012 al 07 gennaio 2013.

Nel centro cittadino sarà consentita la circolazione di automobili a benzina Euro 3-4-5, diesel euro 4-5, nonché moto e ciclomotori Euro 3. Ai veicoli che non rientrano nelle suddette categorie sarà vietato l’ingresso in centro dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 17. I veicoli più inquinanti, ovvero: Euro 1 a benzina e precedenti; Euro 2 diesel e precedenti; moto e scooter euro 0 ed Euro 1, non potranno entrare nell’area per tutta la giornata. L’amministrazione Comunale, infine, sta pensando di varare un di domeniche ecologiche, con annesso svolgimento di manifestazioni e giornate a tema.

Menu