Primarie del Movimento Ceccano 2012: Ecco i risultati! – La prima vittoria? Quella dei cittadini

Si sono chiuse le primarie promosse dal movimento Ceccano 2012 – Idee in Movimento per la scelta del candidato a sindaco che rappresenterà la lista civica alle prossime elezioni comunali. Moltissimi i simpatizzanti che hanno partecipato nelle due giornate di sabato e domenica, alcuni dei quali hanno manifestato il loro concreto appoggio alla rivoluzione culturale messa in moto dal Movimento. Dopo le operazioni di voto lo scrutinio ha decretato, innanzitutto, la vittoria della partecipazione cittadina con 88 votanti, dimostrando agli scettici e ai perbenisti le reali capacità di aggregazione e mobilitazione del gruppo che, nei prossimi giorni, darà inizio alla raccolta firme per la presentazione della propria lista civica. Tra i candidati ha avuto la meglio Salvatore Proto con il 50% dei voti; a seguire Serena Maura, con il 36% e Pietro Masi con il 14%. “Sono stati due giorni pieni di energia dove abbiamo avuto la possibilità di confrontarci con altre persone e condividere le problematiche del nostro paese. Sono convinto che questo progetto potrà andare avanti solo con la partecipazione di tutti e non con la semplice delega ad una singola persona.” dice, appunto, il candidato neo-eletto che aggiunge “Ringrazio tutti gli attivisti di questo movimento con i quali ho ormai instaurato un vero e proprio rapporto di amicizia. Un caloroso abbraccio a Serena Maura da cui ho ammirato e imparato, in questi mesi, saggezza e semplicità. In bocca la lupo “Ceccano2012 – Idee in Movimento””. Si respira un’aria frizzante nella sede, il clima è quello di una rinnovata volontà di molti cittadini di riappropriarsi del senso di parole quali “democrazia” e “partecipazione”. Chiuso lo scrutinio delle prime primarie della storia ceccanese, ad uscire dalle urne è soprattutto la vittoria di coloro che hanno deciso di buttarsi alle spalle il voto utile, il calcolo facile e la sudditanza al signore di turno, per tornare protagonisti dell’arena politica, coscienti che la loro opinione interessa, finalmente, a qualcuno. Stiamo lavorando per voi, per dare a Ceccano quello che merita: una buona dose di democrazia.

Menu