17 ottobre 2013 redazione@ciociaria24.net

“Ri-conosciamoci”: a Ceccano una giornata indimenticabile

Una giornata indimenticabile. Ecco come definire l’appuntamento che si è tenuto presso la Mediateca (ex Cartiera Savoni) il 05 ottobre scorso. Una giornata dedicata al volontariato e alle associazioni che operano in tale settore ed alla voglia di stare insieme. Si è svolta a Ceccano , pochi giorni fa, la prima giornata del volontariato intitolata Ri-conosciamoci: il welfare plurale organizzata dall’Amministrazione Comunale di Ceccano.

Il Sindaco Maliziola, il Vice Sindaco, nonchè Assessore alle Politiche Sociali Maurizio Cerroni, il Presidente della Commissione Politiche Sociali Terenzio Ricci e L’Amministrazione tutta  si dicono soddisfatti dell’ottima riuscita della manifestazione che ha visto presenti numerosi stand delle varie associazioni partecipanti e un folto numero di visitatori che hanno animato le sale della Mediateca “Valle del Sacco”. Importante la presenza e vicinanza delle istituzioni politiche intervenute:il già Prefetto Dott. Cesari, l’Assessore Regionale alle Politiche Sociali Rita Visini, On. Francesco De Angelis, On. Daniela Bianchi, On. Mauro Buschini, On. Marino Fardelli, On. Francesco Scalia, l’On. Gianfranco Schietroma, il Commissario Ater Antonio Ciotoli, il Consigliere regionale On. Oscar Tortosa che ha fatto giungere i suoi saluti,  le scuole della Città di Ceccano, le varie Associazioni, i parroci, le autorità militari, ognuno per la propria esperienza e competenza, con grande spirito di collaborazione hanno  partecipato  all’incontro riconoscendo l’importanza  di chi opera nel mondo del volontariato e l’indispensabile valorizzazione di tali risorse,  soprattutto in un periodo di forte crisi economica e sociale che purtroppo attanaglia da troppo tempo la nostra nazione.

La giornata intitolata “ri-conosciamoci”, aveva l’obiettivo di conoscere e di riconoscere le numerose associazioni di volontariato operanti nel territorio fabraterno. La mattinata è iniziata con un intenso incontro di preghiera comune celebrato da Padre Antonio Mannara, parroco di S.Maria a Fiume, che ha coinvolto tutti i presenti con letture e canti e momenti di condivisione comuni. A seguire si è tenuta una partecipata tavola rotonda che ha visto come relatori il Sindaco Maliziola, il Vice Sindaco e assessore alle politiche sociali Maurizio Cerroni, la dr.ssa M.Elena Mendola, responsabile dei Servizi Sociali del Comune di Ceccano, Padre Antonio Mannara e l’assessore regionale alle Politiche Sociali Rita Visini.

A moderare l’incontro c’era il prof. De marco, docente di psichiatria sociale all’Università di Milano. Ha aperto i lavori il Sindaco Maliziola che  ha  ringraziato tutti coloro che hanno reso questa giornata veramente speciale e con la loro presenza hanno dato forza e vita alla preziosa attività dei volontari, ossia coloro che “colorano il mondo per eliminare il grigiume che è in esso”, con l’augurio che questa sia stata la prima giornata del volontariato, che diventerà un appuntamento programmato per l’intera comunità, progettando la prossima giornata nel periodo primaverile, in modo da poter utilizzare luoghi e spazi all’aperto, come Castel Sindici.

Un particolare ringraziamento a tutti coloro che con il loro impegno quotidiano e con la loro amorevole dedizione sono una parte importante della nostra società. E’ proprio partendo da queste solide basi  bisogna impegnarsi tutti per sensibilizzare i cittadini, partendo dai ragazzi, ai valori veri della condivisione, del rispetto e dell’aiuto reciproco, impiegando un po’ del proprio tempo libero per dedicarsi a chi ne ha più bisogno, perché solo in questo modo una società potrà crescere in maniera sana e consapevole.

Il Sindaco, inoltre,  ha  ricordato le vittime di Lampedusa alle quali ha dedicato parole di dolore e vicinanza per il loro estremo sacrificio, ricordando nel contempo tutti gli ultimi. Il Vice Sindaco, nonché Assessore alle Politiche Sociale si ritiene soddisfatto per la partecipazione e il riscontro avuto dall’evento sia per le associazioni intervenute che per la presenza dei cittadini che, nonostante il maltempo, hanno voluto essere presenti e vicini all’Amministrazione Comunale in un giorno così importante, augurandosi che quella di oggi sia la prima giornata di molte altre ancora dedicate a chi si dona agli altri, tendendo le mani verso il prossimo, per trascorrere momenti importanti di conoscenza, di riflessione e soprattutto di condivisione di intenti finalizzati a supportare chi ha bisogno.

A chiudere tale tavola rotonda, dopo la presentazione di tutte le associazioni di volontariato del territorio è stato l’assessore regionale alle Politiche Sociali Visini, la quale ha sottolineato l’importanza di una condivisione e conoscenza tra le varie realtà associative, come un nuovo modo di guardare al sociale non come surrogato delle istituzioni nei casi in cui queste deficiano, ma con una propria normativa e regolamentazione, facendo in modo che esso partecipi attivamente ai tavoli istituzionali, dove si progetta per il territorio e la comunità. E’ necessaria una costante formazione dei volontari che operano, per fare in modo che nulla venga lasciato al caso e che si acquisisca professionalità e sicurezza per fronteggiare le molteplici situazioni che si presentano loro.

Si sono succedute in una breve presentazione le associazioni protagoniste di questa giornata: Valle delle Ginestre con Claudia Giudici, Centro anziani con Domenica Celli, Pro Loco con Marina Scopigli, Gea-sportivamente uguali con Mauro Staccone, Lega Italiana Lotta ai Tumori con Alice Battista, Unicef con Antonio Gargaruti, Avis con Alessandra Massa, Protezione Civile con Giorgio De Angelis, Oratorio Beato Grimoaldo e Amici del Messico con Danilo Diana, Coop.sociale ex lavoratori Videocon con Marco Aversa, Alba Onlus con Pietro Di Mario, Gam con Giuseppe Massa, Cittattiva con Colombo Liburdi, Airfa con Maria Cipriani, Wellness con Laura Carlini, Kandaikido con Massimo Mignardi, Asd Bocciofila con Antonio Del Brocco, Unione Italiana Ciechi con Cladio Cola, Casa del volontariato con Daniela Sbaredella , il telefono Rosa con Patrizia Palombo, CRI con Antonella Picistrelli.

Un particolare ringraziamento va  ai ragazzi dell’istituto alberghiero di Ceccano, all’azienda Agrituristica “La Valle delle ginestre”, al Bar pasticceria “Zambardino”, “Caffè dell’olmo”, ristorante “L’impero”  che hanno preparato un ristoro nell’ora di pranzo e al Centro Anziani per la ricca merenda offerta. Il pomeriggio è stato  dedicato ai bambini con giochi, balli e spettacoli grazie alla cooperativa Altri Colori del Consorzio Parsifal. In chiusura della splendida giornata il concerto della Banda Musicale di Ceccano diretta dal maestro Bartolini, che ha offerto un ampio repertorio musicale spaziando dalla musica classica, alla leggera e al pop. L’Amministrazione, estremamente soddisfatta per la partecipazione di cittadini, associazioni, scuole e di personalità politiche sta già programmando la prossima giornata dedicata al volontariato che si svolgerà in primavera.

Menu