martedì 3 gennaio 2012

RINO LIBURDI: Con il “POLO CIVICO” al via il ricambio generazionale della classe politica ceccanese.

Rino Liburdi, tra i promotori del movimento “Ceccano Futura”, da poco designato quale portavoce e coordinatore del “Polo Civico Fabraterno”, formato dal proprio movimento e dalle Liste Civiche “Donne per Ceccano”, “Ceccano nel Cuore”, “La mia Ceccano, “Primavera Ceccanese”, lancia un appello ai cittadini a continuare ad unirsi al progetto di rinnovamento e, soprattutto, di ricambio generazionale incarnato dal progetto del “Polo Civico”. L’appello è rivolto in particolar modo alla società civile, a coloro che vedono la politica come “servizio” e non come il “privilegio” di pochi. La classe politica che governa la città da ormai un ventennio rappresenta l’emblema stesso di una casta sempre uguale a sé stessa, che non riesce a rinnovarsi e che tende, sistematicamente, a soffocare sul nascere l’ingresso nel panorama politico di nuove personalità e soprattutto di nuove idee. Tale processo di autoconservazione ostacola l’implementazione di tutte quelle sinergie che sono indispensabili  ai fini di progettare una città moderna, che sappia guardare al futuro con speranza e non con la rassegnazione che ci ha imposto, in questi anni, il governo della sinistra. Del resto, gli effetti della politica delle amministrazioni di sinistra che si sono avvicendate nel corso degli ultimi venti anni, sono sotto gli occhi di tutti: Ceccano è una cittadina economicamente depressa, i nostri giovani sono costretti al pendolarismo, non trovando in zona alcun margine di crescita occupazionale.  La gestione della sanità è stata un disastro. Il bilancio è sconcertante: le amministrazioni che si sono avvicendate sono riuscite a produrre lo scheletro di una struttura ospedaliera mai ultimata, una struttura crollata e mai più riconvertita e, da ultimo, un ospedale chiuso. Non è andata meglio in altri settori. Mentre molti paesi, come per esempio Alatri, si sono battuti per il mantenimento degli Uffici Giudiziari, pur avendo strutture sottodimensionate, il Comune di Ceccano, si è visto privare, nel disinteresse generale degli amministratori, della c.d. ex Pretura (oggi Tribunale Monocratico), con grave nocumento per i cittadini, che si sono visti defraudati oltre che del servizio, anche del prestigio legato alla permanenza dei predetti Uffici in loco. Si rimane a dir poco basiti di fronte al completo disinteresse delle amministrazioni di sinistra di fronte al problema della riconversione del sito dell’ex Annunziata. Anzi, chi prova solamente a sollevare il problema, diventa quasi oggetto di pubblico ludibrio. Per non parlare dell’incuria in cui versano sia il Palazzetto dello Sport, sottoutilizzato e lasciato quasi in uno stato di semi-abbandono,  sia la Mediateca, allagatasi lo scorso anno e non più riaperta. L’unica vera eredità che le amministrazioni di sinistra ci lasciano è la colata di cemento e l’urbanizzazione legata alla speculazione edilizia che, specialmente nell’ultimo decennio, è stato il tratto caratterizzante della gestione della città. Speculazione che ha prodotto una quantità di immobili invenduti che va ben oltre  la semplice flessione del mercato dovuta alla crisi e che potrebbe creare, anche a breve, in talune aree, vere e proprie sacche di disagio e di degrado sociale. Ebbene se, per un verso, chi ha amministrato Ceccano per quasi vent’anni dovrà pur rispondere politicamente ai cittadini dei disastrosi risultati prodotti, per altro verso il compito del “Polo Civico”, o di qualunque altra forza politica si candidi al governo della Città,  non è certo sono quello di accusare le precedenti amministrazioni. La gente non ne può più di polemiche sterili e di perniciose personalizzazioni. Compito del “Polo Civico” sarà quello di proporre programmi innovativi, che partano proprio dal trovare soluzioni alle problematiche sopra richiamate, anche attraverso l’impiego di energie e competenze, che siano all’altezza della sfida di ridare una dignità alla città, attraverso rilancio dell’economia locale. Tali iniziative non potranno non passare attraverso una seria e studiata riconversione delle aree post-industriali,  di una riqualificazione delle strutture sanitarie già esistenti, di un potenziamento nella gestione degli impianti sportivi e socio – culturali  del territorio.

Fino al 1° Giugno, cucine, soggiorni, camere da letto, complementi d'arredo e tanto altro... con sconti reali dal 30% al 70%!

Il primo atto del nuovo Presidente del Consiglio? Una 'grana' ciociara!
5 ore fa

LA PROVINCIA - Giuseppe Conte L’avvocato Giuseppe Conte, nelle more delle consultazioni per diventare il Presidente del Consiglio dei Ministri, ha un ...

Uccide la moglie a coltellate ma rimane in libertà poi ruba un gelato e finisce in carcere
15 ore fa

FROSINONE TODAY - Per aver ucciso la moglie con tredici coltellate non è finito in carcere, invece per aver rubato un gelato da ...

Sora, beccato dipendente pubblico 'furbetto' del cartellino
7 ore fa

FROSINONE TODAY - Beccato dai carabinieri mentre era assente sul posto di lavoro nonostante avesse regolarmente timbrato e per questo è stato denunciato ...

L'INTERVISTA - Paolo Ceccano
55 minuti fa

PAOLO CECCANO - In politica fin dall’adolescenza e sempre dalla stessa parte. La prima tessera di Paolo Ceccano con la sezione sorana ...

Sora, beccato dipendente pubblico 'furbetto' del cartellino
7 ore fa

COMUNE SORA - FONTE: FROSINONE TODAY - Beccato dai carabinieri mentre era assente sul posto di lavoro nonostante avesse regolarmente timbrato e per ...

Ravel, Ligeti, Messiaen, Franck: il nuovo fascinoso disco del Duo Gazzana
9 ore fa

DUO GAZZANA - Lo scorso 20 aprile è apparso sulla scena mondiale il nuovo lavoro discografico del Duo Gazzana, (Natasha e Raffaella, violino e pianoforte). ...

ARPINO - Riapre l'ex presidio sanitario
10 ore fa

RENATO REA - «Di recente il Commissario della Asl dottor Macchitella ha dato seguito all’atto deliberativo n. 982 dell’08/05/2018 con il quale ha ...

È venuto a mancare Damir Casinelli
10 ore fa

DAMIR CASINELLI - Nelle ultime ore è venuto a mancare il giovane Dott. Damir Casinelli. I funerali saranno celebrati Sabato 26 Maggio 2018 alle ore 15:30 nella ...

Oggi la presentazione ufficiale della 14a POGGIO-VALLEFREDDA
11 ore fa

FRANCO MANCINI - Si terrà oggi pomeriggio alle 19:00, presso la sala conferenze dello stabilimento Real Caffè in via Selci a Frosinone, la presentazione ...

SORA - «Pulizie nelle scuole: gli arretrati possono essere pagati in surroga»
11 ore fa

FABRIZIO PINTORI - «I lavoratori che effettuano le pulizie nelle scuole, vale a dire quelli dell’appalto per i “servizi di pulizia, ausiliariato ...

Sora Calcio: domenica a Latina la partita che vale l'Eccellenza
11 ore fa

SORA CALCIO - Tutto pronto per la semifinale playoff Promozione tra Sora e Sporting Genzano, che si giocherà domenica allo stadio Francioni di ...

Ci ha lasciato Maria Alonzi
11 ore fa

MARIA ALONZI - Il giorno 22 Maggio 2018, alle ore 06:00, è venuta a mancare, all'età di 78 anni, MARIA ALONZI (in Testa). I funerali si sono il 23 ...

L'INTERVISTA - Loreto Marcelli
1 giorno fa

LORETO MARCELLI - Loreto Marcelli è stato eletto al Consiglio Regionale nell'ultima tornata dello scorso 4 Marzo, nella quale si sono svolte anche le elezioni ...